LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Shock anafilattico a bordo, interviene la Guardia costiera

La Capitaneria di Castiglione della Pescaia, coadiuvata da un'ambulanza, risolve l'emergenza su una barca inglese di 70 metri partita dall'Elba e diretta in Maremma. Un ragazzino accusava i disturbi di una reazione allergica

Shock anafilattico a bordo, interviene la Guardia costiera

Un intervento provvidenziale, quello della Capitaneria di Porto di Castiglione della Pescaia, su uno yacht partito ieri dall’Elba. La barca, 70 metri battente bandiera inglese, ospitava a bordo, fra gli altri, un ragazzo che ha cominciato ad accusare i sintomi di uno shock anafilattico. L’equipaggio ha allertato la Guardia costiera, che è intervenuta con prontezza con un suo mezzo, coadiuvata dall’assistenza di un’ambulanza. I marinai e gli operatori del soccorso sanitario hanno raggiunto il ragazzino, risolvendo senza problemi il principio di disturbo.