LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Toremar regala la musica di Giulio Golia e la sua band

Venerdì 2 agosto alle 21 a Portoferraio lo spettacolo più sorprendente dell’estate elbana. Insieme alla “Iena” il mago-cabarettista Francesco Scimemi. L'amministratore delegato della compagnia, Achille Onorato: “Abbiamo voluto dare all’Elba una ventata di freschezza e di spensieratezza”

Toremar regala la musica di Giulio Golia e la sua band

Sarà sicuramente lo spettacolo più goliardico dell’estate elbana. La sorpresa si chiama Giulio Golia, forse la “Iena” più famosa dell’omonimo programma televisivo di Italia 1, impegnato da sempre nel sociale parallelamente alla attività di denuncia svolta nella nota trasmissione, ed oltre a questo anche intrattenitore, presentatore (nel suo carnet anche il Festivalbar 2007) e attore. Lo show – ancora più sorprendente – che Giulio Golia porterà all’Elba è uno spettacolo musicale, in cui la “Iena” sarà band – leader di una orchestra spettacolo, che spazierà dalla dance music al funky, con un’atmosfera tipicamente estiva. Lo spettacolo di Giulio Golia arriva all’Elba, a Portoferraio, venerdì 2 agosto in piazza Cavour, grazie a Toremar, la compagnia di navigazione che già lo scorso anno aveva voluto rafforzare il suo legame con il territorio attraverso l’organizzazione dello show di Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana. Insieme a Giulio Golia, sul palcoscenico posto nel cuore del centro storico della città medicea, si esibirà il mago Francesco Scimemi, già presente nel cast di Zelig e di Domenica In, un intrattenitore fuori dagli schemi che grazie ai suoi strabilianti giochi di prestigio diverte e trascina il pubblico. “Abbiamo voluto regalare a Portoferraio e all’Elba una ventata di freschezza e di spensieratezza – ha commentato l’Amministratore delegato di Toremar, Achille Onorato – rispetto all’anno scorso lo spettacolo che offriamo è rivolto a un pubblico che sente sempre più il bisogno di svago, con l’obiettivo di rafforzare ancor di più il legame fra Toremar e il suo territorio di riferimento specialmente in una stagione come questa in cui per i noti problemi di bilancio delle Pubbliche amministrazioni gli eventi di livello sono sempre più rari”. Lo spettacolo è a ingresso gratuito, e avrà inizio alle ore 21.