Quantcast
Rubano un gazebo del Comune: ritrovato in una ditta - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Rubano un gazebo del Comune: ritrovato in una ditta

Il chiosco era utilizzato per gli eventi di piazza. Prestato al circolo della vela, era sparito. Dopo la denuncia, grazie anche alla videosorveglianza urbana, i Carabinieri hanno scoperto e denunciato un marinese e un moldavo

Rubano un gazebo del Comune: ritrovato in una ditta

Un gazebo nuovo in alluminio, solitamente utilizzato per eventi di piazza, di proprietà del Comune di Marciana Marina, era stato asportato dalla pubblica via nel pomeriggio del 1 luglio da ignoti. Il comune marinese l’aveva prestato, insieme a tanti altri eguali manufatti (25 in tutto), al Circolo della vela, in occasione di una manifestazione sportiva, tenutasi il 29 e il 30 giugno scorso e il gazebo dopo l’uso, era stato provvisoriamente sistemato in piazza Bonanno, riposto nella sua custodia, come da accordi, in attesa del ritiro cumulativo da parte dei responsabili comunali. La denuncia presentata ai Carabinieri della Stazione di Marciana Marina ha fatto scattare degli accertamenti che hanno previsto anche il prezioso contributo della videosorveglianza cittadina. Grazie anche agli occhi elettronici che vigilano sulle vie di Marciana Marina, i carabinieri di via Pavoni, a pochi giorni dall’evento, hanno individuato i due responsabili del furto: un 49enne marinese ed un 50enne moldavo. Il gazebo, rinvenuto presso la ditta edile di proprietà dell’italiano è stato restituito all’ente locale, mentre i due indagati dovranno rispondere all’Autorità giudiziaria livornese del reato di furto aggravato in concorso.