Quantcast
Tutto pronto per il Neverending Music Festival - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Tutto pronto per il Neverending Music Festival

La seconda edizione della rassegna del rock dedicata a Claudio Leonardi si terrà nel prossimo weekend. Tredici le band elbane che si esibiranno. E poi mostre, intrattenimento per bambini coi laboratori creativi e stand gastronomici. La manifestazione si terrà all’arena della Linguella.

Tutto pronto per il Neverending Music Festival

Tutto pronto per la seconda edizione del Neverending Music Festival, la rassegna del rock dedicata a Claudio Leonardi, giovane muscista elbano prematuramente scomparso. La manifestazione si terrà dal 19 al 21 luglio all’arena della Linguella e sarà una tre giorni dove oltre alla musica troveranno spazio molte altre attività e discipline artistiche. Tredici le band elbane che si alterneranno sul palco del Neverending, dai Tribumista agli Scapestrati, dagli Overload ai Beyond The path, e poi ancora To Stay Awake, Malavenia, Collateral, Scirockati, Meco Gang, D.I.A.N.E., Snotties e Pantarei. Due special guest animeranno poi le serate di sabato e domenica. Gli One eat One, un gruppo di ragazzi diversamente abili che sabato all’aperitivo suoneranno la loro musica elettronica mentre i Fuzz Orchestra, gruppo con all’attivo tre dischi e oltre 200 concerti in tutto il mondo, chiuderanno il festival domenica sera. Tante le novità di questa edizione: otto artisti indipendenti esporranno le loro opere, ma verranno esposti anche i lavori dell’associazione Vivere Arte “Più strumenti ho meglio mi esprimo” a cura delle scuole dell’infanzia di Portoferraio e i lavori delle scuole dell’Elba nell’ambito del progetto della raccolta differenziata di ESA.  Alessandro Pastorelli, dell’Associazione Architetti Elbani, parlerà degli scavi della Linguella e poi ancora l’intrattenimento per i più piccoli coi laboratori creativi a cura dell’Opificio LiberArti. Il Neverending è organizzato dal Comune di Portoferraio, dalla Pro Loco e dall’Informagiovani, che sarà presente con un punto informazioni. L’inizio dei concerti è previsto alle 20.50 e saranno preceduti dagli aperitivi cena con gli stand allestiti dalle associazioni, mentre i laboratori creativi si terranno dalle 17 alle 19.