Quantcast
Rio Cup verso le semifinali fra conferme e sorprese - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Rio Cup verso le semifinali fra conferme e sorprese

Caffè Roma, Escavazioni Messina, ristorante da Luigi e Ferramenta Mercantelli si giocano il trofeo. Partite di alto livello tecnico e sportività

Rio Cup verso le semifinali fra conferme e sorprese

Siamo arrivati alle semifinali alle riocup, lunedi’ 15 luglio dalle 21 si sfideranno le quattro squadre semifinaliste che decreteranno le due finaliste. Sono la detentrice della Rio Cup 2012, il cafè Roma di Porto Azzurro che l’anno scorso vincendo in finale proprio con Ferrini e Candrian portò a casa coppa e crociere; poi Escavazioni Messina del presidente capoliverese con il capitano Ferrini e un ritrovato Marco Cavaliere a solcare il sintetico di Rio Elba marcato sempre stretto e pericolosissimo in area di rigore. Poi ci sono i marinesi del ristorante Luigi, un bel gruppo che gioca a memoria con un paio di giocatori già in partenza per l’Audace isola d’Elba: Giacomo Allori e Alessio Magrone, e infine la sorpresa tutta riese della Ferramenta Mercantelli che ha eliminato i più quotati portoferraiesi dell’Upim di Davide Pistolesi Massimo Di Nardo e Dedya, hanno dominato gran parte della partita con il risultato di 2 a 0 e in dieci minuti hanno subito 4 goal per poi pareggiare 4 a 4 e perdere ai rigori proprio con l’ultimo rigore del mister dell’audace Daniele Frangioni. Comunque sono davvero gran belle partite, ispirate al fair play tra tutti i giocatori che accettano con sportività qualsiasi risultato: chi vince va avanti sino alla finalissima di giovedì ma anche chi perde continua nel torneino per chi si aggiudica la cena per tutta la squadra.

Gaetano D’Auria