LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Turista svizzero di 84 anni muore mentre fa il bagno a Lacona

Il malore l'ha colto durante una nuotata: immediati ma inutili i soccorsi

Turista svizzero di 84 anni muore mentre fa il bagno a Lacona

Un turista è deceduto nelle prime ore di ieri pomeriggio a Lacona. L’uomo, Giovanni Geminiani, di Monza, classe 1928, si trovava in vacanza all’Elba con la famiglia del figlio, la nuora e i nipotini. Ieri pomeriggio si è recato sulla spiaggia di Lacona e si è immerso per una nuotata intorno alle 15 e 30. A un cerro punto ha accusato un malore e si è riverso in acqua. Immediato l’allarme della famiglia a cui hanno risposto alcuni medici che si trovavano sulla spiaggia e che hanno provato a rianimare l’uomo senza successo. Sul posto è arrivata la pubblica assistenza di Capoliveri con medico a bordo che ha tentato per diversi minuti la rianimazione, ma che non ha potuto far altro che costatare il decesso dell’uomo. Immediato l’intervento anche del medico legale, Rossana Mele e dei carabinieri di Capoliveri e della compagnia di Portoferraio. La causa del decesso sembra chiaramente dovuta a un malore accusato dall’uomo in acqua, tant’è che giudice non ha disposto il sequestro della salma che, sbrigate le pratiche del caso, tornerà nella disponibilità dei familiari.