LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Voto a sorpresa, Saluz presidente: l’Elba rugby ha un nuovo direttivo

Per la prima volta hanno votato 44 soci elettori. Ecco i nomi del direttivo. "Con i suoi 300 tesserati e simpatizzanti la società è la prima all'Elba per lo sviluppo e la formazione dei nostri giovani"

Voto a sorpresa, Saluz presidente: l'Elba rugby ha un nuovo direttivo

Inizia una nuova fase, l’ennesima per l’Elba Rugby. Dopo un buon numero di anni dedicati alla ricomposizione del settore minirugby e giovanile, è stato fatto il punto della situazione. Un inverno a studiare un nuovo statuto che sostituisse quello ormai obsoleto degli anni Ottanta, una gran voglia di essere al passo coi tempi e competitivi in tutti i settori ed a conclusione di tutto il movimento innovativo il 21 maggio scorso, si sono tenute le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo, a l’inizio di un quadriennio federale.

Per la prima volta hanno votato 44 soci elettori, in regola con le norme statutarie ed il risultato, a sorpresa, è stato il seguente: Wilmar SALUZ presidente, Alessandro GIULIANI vice presidente, Sonia SCAGLIOTTI tesoriere, Francesco BAGNATO segretario, Fabio BORSI consigliere, Fabio GIACCHETTO consigliere (giocatori), Marco DI BRIZZI consigliere (tecnici). Un consiglio che vede una rivoluzione voluta dai quelli che la nuova dirigenza definisce “i giovani turchi che hanno optato per trasparenza e comunicazione immediata”.

Un settore tecnici di 18 elementi ben coordinati da Leonardo CECCHERELLI impegnati con 9 squadre. Rinato il settore OLD che ha già promosso la prima edizione del trofeo ARN OLD e neonato quello femminile. Il tutto contornato da addetti e accompagnatori e i comitati di gestione per il Pesciolino e Agosto Eventi, tutto pronto per promuovere il prodotto ELBARUGBY. “Una società sportiva – dice il presidente Wilmar Saluz – che con i suoi 300 tesserati e simpatizzanti è la prima sull’Isola d’Elba per lo sviluppo la crescita la formazione dei nostri giovani”.
sport

Voto a sorpresa, Saluz presidente: l’Elba rugby ha un nuovo direttivo

Per la prima volta hanno votato 44 soci elettori. Ecco i nomi del direttivo. “Con i suoi 300 tesserati e simpatizzanti la società è la prima all’Elba per lo sviluppo e la formazione dei nostri giovani”


Inizia una nuova fase, l’ennesima per l’Elba Rugby. Dopo un buon numero di anni dedicati alla ricomposizione del settore minirugby e giovanile, è stato fatto il punto della situazione. Un inverno a studiare un nuovo statuto che sostituisse quello ormai obsoleto degli anni Ottanta, una gran voglia di essere al passo coi tempi e competitivi in tutti i settori ed a conclusione di tutto il movimento innovativo il 21 maggio scorso, si sono tenute le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo, a l’inizio di un quadriennio federale.

Per la prima volta hanno votato 44 soci elettori, in regola con le norme statutarie ed il risultato, a sorpresa, è stato il seguente: Wilmar SALUZ presidente, Alessandro GIULIANI vice presidente, Sonia SCAGLIOTTI tesoriere, Francesco BAGNATO segretario, Fabio BORSI consigliere, Fabio GIACCHETTO consigliere (giocatori), Marco DI BRIZZI consigliere (tecnici). Un consiglio che vede una rivoluzione voluta dai quelli che la nuova dirigenza definisce “i giovani turchi che hanno optato per trasparenza e comunicazione immediata”.

Un settore tecnici di 18 elementi ben coordinati da Leonardo CECCHERELLI impegnati con 9 squadre. Rinato il settore OLD che ha già promosso la prima edizione del trofeo ARN OLD e neonato quello femminile. Il tutto contornato da addetti e accompagnatori e i comitati di gestione per il Pesciolino e Agosto Eventi, tutto pronto per promuovere il prodotto ELBARUGBY. “Una società sportiva – dice il presidente Wilmar Saluz – che con i suoi 300 tesserati e simpatizzanti è la prima sull’Isola d’Elba per lo sviluppo la crescita la formazione dei nostri giovani”.