Quantcast
Casa del Duca, dopo 3 mesi la strada sempre più rotta - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Casa del Duca, dopo 3 mesi la strada sempre più rotta

I residenti aspettano l'intervento annunciato dal Comune: "La via è molto pericolosa, chiediamo all'amministrazione d'intervenire al più presto"

Casa del Duca, dopo 3 mesi la strada sempre più rotta

Un residente della zona Bucine San Giovanni lo scorso marzo ci inviò una segnalazione che riguardava il dissesto della strada di Casa del Duca con tanto di immagini. Le buche e il degrado della carreggiata erano evidenti tanto che immediatamente il sindaco di Portoferraio Roberto Peria annunciò che l’amministrazione aveva stanziato 88 mila euro per un intervento di riparazione radicale con il completo rifacimento della strada di Casa del Duca, annunciato prima dell’estate. Oggi però siamo al 5 luglio e i cittadini della zona del Condotto e di Casa del Duca ci segnalano che la strada è ancora in quelle condizioni, il rifacimento non è stato fatto ed ora versa in grave dissesto anche la strada del Condotto, quella che dalla chiesina arriva all’arco di San Michele. E’ costellata di buche anche di grandi dimensioni che è impossibile evitare se non si vuol, far finire l’auto nel fossetto che costeggia la ridotta carreggiata che infatti è a senso unico. “E’ diventato difficile percorrere quella strada – ci dice un abitante della zona – ogni volta dobbiamo fare lo slalom, con il rischio di andare fuori strada, ci sono buche profonde alcuni centimetri con il rischio di rovinare l’auto e di farci male. Chiediamo all’amministrazione comunale di sistemare la strada”. Intanto continuano ad arrivare segnalazioni da ogni parte della città su sporcizia erba alta, degrado e su facebook è stata postata una lettera in cui i cittadini di Portoferraio porgono le scuse ai turisti per come è tenuta la città, e chiedono loro comunque di tornare. E qualcuno ha posizionato un cartello di cartone alla rotonda del porto, quella con la scultura dei gabbiani, con numerose scritte contro il degrado.