LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Campionati di pesca, successo di Trambusti alle qualificazione

Bella prova in provincia di Lecce per l'atleta del Teseo Tesei. Terzo di giornata, quattordicesimo posto totale e accesso alla massima categoria

Campionati di pesca, successo di Trambusti alle qualificazione

In Puglia provincia di Lecce, si è svolto il Campionato Italiano di qualificazione agli Assoluti di Pesca in Apnea. Fra i partecipanti un atleta elbano, Gaio Trambusti del Circolo Teseo Tesei, che già da alcuni anni ci ha regalato soddisfazioni con piazzamenti di prestigio nelle principali gare nazionali. La competizione si articolava in due giornate con campi di gara differenti e diverse caratteristiche. Tutti noi speravamo nella sua qualificazione anche se molti degli atleti concorrenti erano molto competitivi e preparati; soltanto i primi 15 classificati avrebbero poi conquistato l’accesso al Campionato Italiano Assoluto. Dunque la gara si presentava senza dubbio difficile e foriera di possibili sorprese. Infatti, durante la prima giornata a causa soprattutto di una visibilità scarsissima, il nostro atleta presentava alla pesatura del pescato un cavetto desolatamente vuoto: questo ovviamente non presagiva nulla di buono. Durante la seconda giornata, però, Trambusti ritrovava tutta la sua carica agonistica e riusciva ad anellare ora dopo ora un numero di pesci notevole. Al termine portava al peso sei pesci validi per lo più saraghi. Altri due atleti avevano lo stesso numero di prede e fino all’ultimo la lotta per un posto sul podio diveniva serrata. La conquista del terzo posto di giornata è stato per lui prezioso, infatti, nonostante il pesante “cappotto” iniziale, riusciva ad ottenere il quattordicesimo posto e l’accesso alla massima categoria.

Michele Rampini