Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

A San Piero a giorni aprirà il museo mineralogico e gemmologico

La struttura, in fase di completamento, è stata realizzata nell’edificio della ex scuola elementare. Dal 21 luglio ospiterà pezzi rari dell’Elba (in particolare del versante occidentale)

A San Piero a giorni aprirà il museo mineralogico e gemmologico

Mancano ancora pochi giorni e a breve sarà possibile visitare il nuovo Museo Mineralogico e Gemmologico dell’Isola d’Elba. La struttura, in fase di completamento, è stata realizzata all’interno dell’edificio della ex scuola elementare di San Piero, che dal 21 luglio, ospiterà ufficialmente gemme e minerali rari dell’Elba ed in particolare del versante occidentale dell’isola. Una vera e propria struttura museale con dodici teche dedicate. Di queste, una parte sarà riservata all’esposizione di minerali storici scavati nel territorio del comune di Campo nell’Elba, messi a disposizione del Museo Mineralogico di Milano, un’altra parte sarà, invece, dedicata alle gemme, fornite queste da numerosi donatori privati, in particolare provenienti dalla collezione del prof, Federico Pezzotta, curatore del Museo Mineralogico di Milano. Ci sarà poi uno spazio per la raccolta dei “minerali del ferro” messi a disposizione dal Parco Minerario di Rio Marina. Una stanza sarà inoltre adibita alla esposizione degli esemplari di rocce che raccontano filoni pegmatitici da cui si estraggono i minerali. Una struttura museale, dunque, che racconta storia e natura geologica dell’isola d’Elba, che racchiude un tesoro importante capace di contribuire ad arricchire le risorse culturali dell’Elba. La realizzazione dell’opera è stata resa possibile grazie all’impegno di 434.000 euro, di cui il 60% finanziati con fondi regionali ed il restante con fondi del Comune di Campo nell’Elba. L’inaugurazione ufficiale avverrà il 21 luglio prossimo alle 21,30 alla presenza dei professori Federico Pezzotta e Giuseppe Tanelli. Al termine della presentazione del lavoro sarà offerta una degustazione di aleatico e dolci dell’Elba.