Quantcast
Una "full immersion" di calcio: 70 bimbi allo Junior summer camp - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Una “full immersion” di calcio: 70 bimbi allo Junior summer camp

Il campo estivo organizzato dall'Asd Progetto Giovani Isola d'Elba in collaborazione con il Pescara Calcio

Una "full immersion" di calcio: 70 bimbi allo Junior summer camp

PORTO AZZURRO. Sono circa settanta i bambini nati negli anni compresi tra il 1998 ed il 2008 che da lunedì 1 luglio a sabato 6 luglio, al campo sportivo comunale del Santissimo, prenderanno parte all’atteso Junior Summer Camp organizzato dall’A.s.d. Progetto Giovani Isola d’Elba in collaborazione con il Pescara Calcio. Per questa quarta edizione dell’iniziativa, verrà riproposto a grande richiesta il format ormai collaudato nel tempo che consiste in una sorta di “full immersion” nel mondo del pallone con due sedute sul campo da gioco la mattina dalle 10 alle 12 ed il pomeriggio dalle 16 alle 18, intervallate dalla pausa pranzo e da due ore di relax con giochi e momenti animazione curati da un apposito staff. Per quanto rigaurda la parte tecnica, i ragazzi saranno seguiti dagli allenatori del settore giovanile del Pescara Calcio Felice Mancini (ex calciatore di serie A ed attuale allenatore dei giovanissimi nazionali), Luca D’ Ulisse (allenatore in seconda allievi nazionali), Alessandro Sferrella (allenatore esordienti B), Andrea Trapani (allenatore pulcini), Gianfranco Panei (preparatore portieri primavera ed allievi). La chiusura dello Junior Summer Camp è prevista sabato pomeriggio verso le 18 con la consegna degli attestati di partecipazione a tutti i mini calciatori.

“Siamo molto soddisfatti – dice Angelo Giordano, vice presidente e direttore sportivo dell’A,S.D. Progetto Giovani Isola d’Elba – di aver raggiunto un così alto numero di iscrizioni, nonostante il periodo di crisi con il quale dobbiamo tutti fare i conti. Da parte della società c’è il massimo impegno per far trascorrere ai ragazzi una settimana piacevole all’insegna dello sport, del divertimento e dello stare insieme”.