LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Carabinieri, il comandante toscano visita l’Elba

Il generale Mosca, numero uno della legione, ha fatto visita alla Compagnia e alle stazioni dell'isola, incontrando i militari di tutte le caserme ed esprimendo soddisfazione per il controllo del territorio. L'incontro con il sindaco e con l'Anc

Carabinieri, il comandante toscano visita l'Elba

Il generale di Brigata Alberto Mosca, Comandante della Legione Carabinieri Toscana, ha visitato, venerdì e sabato scorsi, Compagnia e stazioni dell’Arma dell’Elba. L’ufficiale, nell’arco dei due giorni, si è recato in tutte le caserme dell’isola, incontrando militari e comandanti di ogni stazione ha cui ha espresso la propria soddisfazione per il quotidiano efficace servizio di vigilanza del territorio, di contrasto alla delittuosità e di vicinanza alla cittadinanza, da essi svolto.

Il Generale Mosca, che nella mattinata di sabato ha riunito il personale della sede di Portoferraio e i comandanti di tutti i reparti della Compagnia, ha evidenziato ai militari l’importanza del ruolo dell’Arma nella salvaguardia collettiva per la custodia di valori, principi e interessi comuni, soprattutto in quei presidi di legalità, così capillarmente distribuiti sul territorio, rappresentati dalle stazioni dell’Arma.

Con i responsabili dei reparti il Comandante di Legione ha affrontato le problematiche relative all’imminente periodo di maggior afflusso turistico dell’isola, intrattenendosi sulle relative linee di indirizzo operativo che orienteranno i mesi di massimo sforzo dell’Arma, per garantire la sicurezza di villeggianti e residenti, in terra e in mare. A Portoferraio il Generale Mosca ha anche incontrato, per un cordiale saluto, il sindaco, della città, Roberto Peria e ha visitato la sede dell’Associazione Nazionale Carabinieri, che riunisce i militari dell’Arma in congedo dell’isola d’Elba.