Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Un maestrale delle grandi occasioni fa volare gli Swan all’Elba

Secondo giorno per il sesto "Rendez vous" organizzato dal Circolo della vela di Marciana Marina. Uno spettacolo le regate delle prestigiose imbarcazioni newyorkesi

Un maestrale delle grandi occasioni fa volare gli Swan all'Elba

Un vento fresco di maestrale con punte di intensità fino a 15/16 nodi ha caratterizzato la seconda giornata di gara per la flotta che partecipa al 6° S & S Swan Rendez-vous, manifestazione organizzata dal Circolo della Vela Marciana Marina e riservata alle prestigiose imbarcazioni progettate a New York dallo studio Sparkmans & Stephens. Il percorso scelto per la giornata di “regate amichevoli” è stato quello costiero che, con partenza e arrivo nello specchio d’acqua antistante la cittadina elbana, ha portato i concorrenti a girare dapprima una boa al largo dello Scoglietto di Portoferraio e poi una nel golfo di Procchio per un totale di una quindicina di miglia.

Nella classe di dimensioni inferiori (imbarcazioni fino a 44 piedi di lunghezza contraddistinte dalla bandiera Moby issata sullo strallo di poppa) la prima imbarcazione a tagliare la linea d’arrivo (e primo anche in tempo compensato) in poco meno di tre ore è stato “Solano”, Swan 44 dello skipper francese Cesar Chuffart seguito rispettivamente al secondo e terzo posto della classifica in tempo compensato, dai due Swan 38 “Ann” di Vittorio Setti e “Only You” di Matteo Salamon con la moglie timoniera Giulia.

Nella Classe di dimensioni superiori a 47 piedi (contraddistinte dalla bandiera Toremar sullo strallo) il più veloce è stato il team norvegese di “King’s Legend” dello skipper Gijs van Liebergen che però in tempo compensato si piazzava al terzo posto della classifica. I primi due posti della classifica in tempo compensato erano appannaggio rispettivamente di “Scherzo”, Swan 47 dell’armatore elvetico Laurent Shenk e di “Black Tie” (Swan 47) di Massimo Crovetto.

La classifica in tempo compensato a flotta unita vede “Ann” al primo posto seguito da “Solano” al secondo e “Only you” al terzo. Oggi la conclusione della manifestazione con l’ultima prova a triangolo e in serata, in piazza Bonanno a Marciana Marina, la premiazione durante la cena di gala. La manifestazione gode del supporto del main sponsor “Acqua dell’Elba” ed è possibile grazie anche al contributo di Moby, North Sails, Siit Group, Treccificio Borri, Giornale della Vela, Rigoni di Asiago, WD-40. Le manifestazioni del CVMM si disputano con il patrocinio del Comune di Marciana Marina.