LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“L’incontro sul caso Cala dei frati ennesima beffa per i cittadini”

Gelli: "Speravamo che sarebbe stata trovata una soluzione ma perché non si è saputo più niente?"

"L'incontro sul caso Cala dei frati ennesima beffa per i cittadini"

Il primo giugno 2013, attraverso la stampa locale, apprendemmo che il signor sindaco Peria avrebbe incontrato, entro la settimana successiva, i rappresentanti di Legambiente Arcipelago, per discutere del vecchio problema di Cala dei Frati, che tanto sta a cuore a noi tutti.
Noi cittadini speravamo perfino che, finalmente, si fosse trovata una soluzione positiva per la comunità.
Poiché non si è avuta alcuna notizia in merito, che pensare?
Forse io dormivo? Forse il nostro Rappresentante era già, fortemente, impegnato verso lidi piombinesi?
Stai a vedere che anziché andare alla Cala dei Frati, ci manderanno alla spiaggia di Salivoli.
Certo! E perché mai dovremmo fare qualcosa in Casa NOSTRA?
Se poi si pensa che sia il Sindaco di Portoferraio che il Presidente della Regione Toscana hanno fatto carriera con i nostri voti , c’è solo da strapparsi i capelli, etc..
Forse, anche l’incontro programmato un mese fa è parte dell’ennesima beffa.

Luciana Gelli
PS. Per la popolazione è deprimente, sconfortante, deludente, umiliante ricorrere all’ironia (amara) per parlare di fatti gravi che l’Amministrazione non risolve… e sono tanti e troppi. Sarebbe meglio per noi, ma anche per loro, impegnarsi seriamente e risolverli.