LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Ecco l’assessore che porta via i rifiuti da Galenzana

Come promesso, Giusti ha provveduto personalmente a togliere la spazzatura "appoggiata" lì da due mesi dopo una pulizia. Ma con gli altri enti è polemica e dice: "Sono indignato verso chi se ne frega del danno d'immagine"

Ecco l'assessore che porta via i rifiuti da Galenzana

Ci sono voluti un Fiorino (inteso come mezzo meccanico, non è una citazione di Benigni e Troisi), quattro braccia e un pò di buona volontà. E, aggiungiamo noi, la nostra segnalazione. Da ieri pomeriggio finalmente, dopo oltre due mesi, la spiaggia di Galenzana è stata liberata da una montagna di sacchi di rifiuti. A comunicarlo è l’assessore del comune di Campo nell’Elba Andrea Giusti, che si è rimboccato le maniche e ci ha pensato da sè, come promesso. “Tanto é bastato per rimuovere i rifiuti da Galenzana – ci ha scritto l’assessore – certo non dovevo farlo io, ma non mi interessa….se Esa e Parco non hanno avuto il minimo rispetto per questa Amministrazione, ho dovuto agire per rispetto dei cittadini e turisti che scelgono Galenzana per trascorrere qualche ora di relax a due passi dal centro di Marina di Campo. Sicuramente non è giusto che un cittadino o un amministratore debba compiere gesti come il mio, sono indignato verso chi se ne frega del danno d’immagine creato col loro comportamento menefreghista e irresponsabile. Non è sufficiente mettere un logo sulla locandina dell’ evento per essere con la coscienza a posto! Sicuramente non spettava a me rimuovere quei sacchi, ma dal 18 di Aprile chi era preposto non l’ ha fatto…..quanti mesi sarebbero trascorsi ancora?”