LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Le categorie: “Verificare le tariffe del trasporto merci”

Camera di commercio e associazioni vogliono accendere i riflettori sulla revisione dei prezzi per i mezzi commerciali, che risulterebbe passata da 5 euro a 6 per metro lineare. Rosso: "L'Osservatorio non ne ha discusso"

Le categorie: "Verificare le tariffe del trasporto merci"

Si è parlato delle tariffe dei traghetti e di come intervenire sulla loro determinazione nell’incontro di ieri mattina tra il presidente della Camera di commercio, Roberto Nardi, le associazioni di categoria e la stampa. Proprio alcune associazioni, Confindustria e Confcommercio, hanno sollecitato la presenza di Nardi, per verificare le motivazioni e la portata degli aumenti (si parla del 17%) sul trasporto dei mezzi commerciali, per cui risulta che il prezzo del trasporto sia passato da 5 euro a sei per metro lineare. “Un costo che va ad incidere sull’attività economica, già provata dalla crisi”, hanno fatto presente le associazioni che si dicono certe degli aumenti secondo quanto riportato sulle fatture rilasciate dalle compagnie di navigazione Moby e Toremar. “Dobbiamo verificare come sono stati decisi questi aumenti – ha chiesto la presidente dei Confcommercio, Franca Rosso – se la Regione ha deliberato in tal senso, visto che la discussione all’interno dell’Osservatorio sui traghetti non è stata fatta e non ci riuniamo da gennaio scorso”. Un incremento delle tariffe solo per il traffico commerciale, quindi, ma secondo Nardi “esiste comunque un problema generale della tariffazione dei traghetti perché – ha specificato – anche se la regolazione del mercato tutto sommato va bene, non si può negare che possiamo sempre migliorare”. L’argomento tiene banco, nonostante il delicato momento proprio a ridosso della stagione, e lo stesso Nardi ha annunciato che sarà trattato da alcuni organi di stampa nazionali. Durante l’incontro è emersa anche la richiesta, da parte delle categorie economiche, di cerare una sezione marittima preso la Camera di commercio