Quantcast
Campi giovani estivi, la Capitaneria apre le porte - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Campi giovani estivi, la Capitaneria apre le porte

E' un progetto del comando generale della Guardia Costiera: durante l'estate 40 giovani parteciperanno ad attività di salvaguardia della vita umana in mare, alla tutela dell’ambiente ed alla conoscenza delle norme che regolano la sicurezza della navigazione

Campi giovani estivi, la Capitaneria apre le porte

Anche per l’anno 2013 si riaprono le porte della Capitaneria di Porto di Portoferraio ai ragazzi che prenderanno parte ai “campi giovani estivi”, organizzati su tutto il territorio nazionale dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto di concerto con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù.
In particolare il 24 Giugno è partita questa ormai nota esperienza, con l’arrivo dei primi 8 ragazzi dei 40 in totale che, suddivisi in sei gruppi, si susseguiranno durante tutti il periodo estivo.
L’obiettivo è quello di far conoscere alle nuove generazioni la cultura marinaresca, con la partecipazione ad attività tese alla salvaguardia della vita umana in mare, alla tutela dell’ambiente ed alla conoscenza delle norme che regolano la sicura della navigazione marittima. Verranno quindi inseriti a tutto tondo nel contesto lavorativo della Capitaneria di Porto ed affronteranno momenti di formazione teorica e pratica circa le competenze e le attività che interessano la Guardia Costiera.
Infine verrà data la possibilità ai ragazzi di visitare ed apprezzare le realtà culturali e turistiche insulari attraverso escursioni e visite guidate.
Il tutto si concluderà con una verifica finale a cui seguirà il rilasciato di un attestato di partecipazione.