LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Marciana, la richiesta di Berti: “Una commissione sugli scempi”

Raffica di interrogazioni del capogruppo di opposizione: sul mancato contributo a Elbafly, sulla promozione turistica, sull'edilizia e sullo stato della via del Mare a Procchio

Marciana, la richiesta di Berti: "Una commissione sugli scempi"

Elbafly e urbanistica, ma anche turismo e pulizia del paese. Sono questioni diverse, tutte importanti, quelle che il capogruppo dell’opposizione di Marciana, Pasquale Berti, affronta con quattro interrogazioni presentate ieri e rivolte al sindaco, Anna Bulgaresi. “Risulta – si legge nella prima – che la Società Aerea “Elba Fly” abbia chiuso il bilancio con una perdita di 40.000 euro. In conseguenza a tale perdita ha richiesto ai Comuni elbani un contributo per proseguire l’attività di trasporto. Risulta sempre allo scrivente che i Comuni abbiano rifiutato tale contributo (5mila euro a ente). La prima domanda è: non era meglio una manifestazione in meno? La seconda è: qual è la posizione della Sua Amministrazione? La terza è: come giudica la mancanza dei collegamenti aerei? Se vero quanto riferitomi, non si sente colpevole? Noi giudichiamo molto molto deleteria la mancanza dei collegamenti aerei! Declassifica il nostro turismo. Le Amministrazioni devono essere il motore della nostra disastrata economia ma purtroppo non sembrano esserlo”.

Ma Berti chiede anche una commissione d’inchiesta sull’edilizia: “Visto le “brutte cose” approvate dalla Commissione edilizia comunale ed integrata (vedi: Colle d’Orano, Procchio, Pomonte ponte) si richiede una Commissione d’inchiesta sui progetti edilizi approvati. Si richiede altresì di istituire una Commissione ad hoc per la salvaguardia dell’ambiente, ormai degradato. La stessa Soprintendenza ai monumenti sembra, purtroppo, non più salvaguardare il nostro territorio, unica fonte di benessere per la nostra gente. Quella che viene da qualcuno definita la “Giunta dei geometri” dovrebbe essere più sensibile all’ambiente, e invece. Si chiede anche che l’Amministrazione si adoperi per l’azzeramento della Commissione che esamina i progetti edilizi. Si vuol sapere anche chi presiede la commissione per conto dell’Amministrazione comunale”.

Poi si passa al turismo, o meglio alla promozione turistica: “Leggo le interviste del presidente dell’Associazione Albergatori e mi preoccupo per la nostra economia. Sono tre anni che per l’inezia delle Amministrazioni, l’Elba non è più rappresentata nelle Fiere del turismo. Nessuno, oramai, pensa più agli elbani! Non sarebbe bene che i sindaci decidessero la creazione di un’Azienda di Promozione Turistica del nostro splendido territorio, all’altezza dei tempi? Le sole parole non servono, aver indicato il “Comune capofila” è solo un’operazione di facciata, se non rendiamo il tutto funzionale. Del fatto che l’economia dei nostri operatori di tutti i settori, va male, la Sua Amministrazione ne è consapevole? – chiede Berti al sindaco – si sente colpevole? Quali iniziative ha preso?”.

Infine una questione più semplice: “Rimane uno strano caso la via del Mare a Procchio. Macchine parcheggiate, nessun intervento della Polizia Municipale, massima confusione e sporcizia. Perché tutto questo? – chiede – È solo un caso? Parcheggio privato di qualcuno? Serve agli amministratori? Il traffico impazza”.