LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il progetto del Porto Cantieri presentato in Regione

Conferenza alla presenza di tutte le istituzioni e dei dipartimenti regionali. Tempi certi per l'approvazione e nessun ostacolo nel percorso: sarà un punto cardine del nuovo fronte mare. Obiettivo di Peria: "Prima pietra nel 2014"

Il progetto del Porto Cantieri presentato in Regione

Prosegue speditamente l’iter del progetto per il nuovo porto cantieri, uno dei punti cardine del piano di rifacimento del cosiddetto water front portoferraiese. Ieri a Firenze la presentazione durante una conferenza interistituzionale alla presenza del titolare del progetto e dei dipartimenti regionali competenti. “Un passaggio propedeutico alla conclusione della progettazione – ha fatto presente il sindaco di Portoferraio, Roberto Peria – con l’inizio previsto in settembre, della procedura di impatto ambientale con conclusione entro sei mesi”. La valutazione di impatto ambientale vede alla base un lavoro di analisi dei valori e delle criticità ambientali rilevata dall’università di Pisa con il Consiglio nazionale delle ricerche. “Un lavoro importante – sottolinea Peria – per gli effetti e le ricadute che avrà sul progetto”. Un percorso che sta procedendo senza ostacoli e speditamente, secondo le conferme ricevute nella giornata di ieri quando il progetto ha avuto l’approvazione dagli enti presenti alla conferenza. Era iniziato a maggio scorso quando era stata convocata una conferenza dei servizi sul preliminare e per acquisire i primi contributi per definire il piano. “Ora in tempi rapidi contiamo sull’attivazione della VIA – continua il sindaco di Portoferraio – e sulla sua conclusione per poter porre, secondo gli obiettivi che ci siamo posti, la prima pietra nel 2014”.