LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Furto in un bar del centro storico di Portoferraio

La scoperta dopo il giorno di chiusura per riposo settimanale. Rubati i soldi del videopoker ma non ci sono segni di effrazione. Denuncia ai Carabinieri

Furto in un bar del centro storico di Portoferraio

Un furto in un esercizio pubblico del centro storico. Si tratta di un nuovo bar aperto da poco. Il locale era rimasto chiuso per il giorno di riposo e quando il gestore è tornato a riaprirlo, ha trovato segni di effrazione sulla macchinetta di videopoker (gestita da una ditta esterna) che si trova all’interno del locale. La macchinetta era stata scassinata per sottrarre gli spiccioli all’interno, in tutto circa 600 euro. Il fatto singolare è che invece sulla porta del bar non ci sono segni di effrazione. Immediata la denuncia da parte del gestore ai carabinieri che sono intervenuti sul luogo del furto per i rilievi del caso e per le conseguenti indagini che proseguono per individuare l’autore del furto.