Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Vendeva marijuana a una ragazza: ventenne arrestato

I Carabinieri lo hanno sorpreso nella zona del porto mentre cedeva lo stupefacente a una giovane, identificata con un coetaneo. Perquisizione immediata, sono stati trovati 23 grammi di sostanza e alcune banconote

Vendeva marijuana a una ragazza: ventenne arrestato

 Un ragazzo elbano di 20 anni appena compiuti è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Portoferraio, dopo aver ceduto una dose di marijuana ad una minorenne. Il giovane – M.D.P. le sue iniziali – si trovava a Portoferraio, nella zona portuale, nel pomeriggio di martedì scorso e non accorgendosi della presenza di un carabiniere fuori servizio, che insospettito dai suoi movimenti si era messo ad osservarne le mosse, ha ceduto in strada una dose di sostanza stupefacente ad una ragazza.

Il militare ha immediatamente allertato i colleghi in servizio che, nel giro di pochi istanti sono intervenuti, identificando il giovane e due minorenni che erano con lui. Con l’immediata perquisizione dei ragazzi i Carabinieri hanno trovato una dose di 3 grammi circa appena venduta a una delle due giovani, e altri 23 grammi della medesima sostanza ed alcune banconote, nascoste addosso al giovane. I successivi accertamenti tecnici hanno permesso di appurare che la sostanza appena spacciata era effettivamente marijuana e per il giovane sono scattate le manette ai polsi. Dopo le formalità di rito M.D.P. è stato accompagnato al carcere di Livorno in attesa del processo che lo vedrà imputato del reato di cessione di sostanza stupefacente, aggravato dall’aver commesso il fatto nei confronti di una persona minore degli anni 18.