Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Capoliveri, due famiglie evacuate dai loro appartamenti

Lo ha stabilito un’ordinanza del sindaco dopo aver accertato lo stato di pericolosità in cui si trovavano. Ora i proprietari dovranno procedere ad un intervento urgente di messa in sicurezza

Capoliveri, due famiglie evacuate dai loro appartamenti

Due famiglie hanno dovuto abbandonare i loro appartamenti a Capoliveri, in Via Solferino,  a causa del grave stato di pericolosità statica  della struttura. Lo ha deciso un’ordinanza a firma del sindaco Ruggero Barbetti dopo alcuni sopralluoghi degli enti competenti. Tutto è partito dalla segnalazione di una delle famiglie che lamentava  il pessimo stato in cui si trovavano i locali e che probabilmente sperava di avere un maggiore punteggio per l’assegnazione degli alloggi comunali. Nell’appartamento hanno effettuato un sopralluogo i Vigili del Fuoco e quindi la Asl che vedendo la pericolosità della struttura hanno deciso di far evacuare la famiglia che la abitava, insieme  a quella dell’appartamento al piano superiore, per “evitare un aggravamento della situazione – si legge nell’ordinanza del sindaco  e salvaguardare la salute pubblica”. Problemi anche ad un parete del ristorante situata al piano terra. In tutto sono state evacuate sette persone che hanno trovato temporaneamente alloggio altrove in attesa di poter tornare nei loro appartamenti. Secondo l’ordinanza infatti i  proprietari dei locali affittati  dovranno provvedere ad un intervento urgente per eliminare il pericolo con il ripristino delle condizioni di stabilità dell’abitazione.  Altrimenti provvederà il comune a mettere in sicurezza d’ufficio la struttura, imputando loro le spese.