Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il decreto emergenziale del governo non sospende tasse e mutui all’Elba

di Pasquale Berti (capogruppo di minoranza “Marciana col sorriso”)

Il decreto emergenziale del governo non sospende tasse e mutui all'Elba

Si evince grande sconforto e sgomento tra gli operatori economici residenti nelle zone colpite dagli eventi alluvionali del 7 Novembre. Sembra infatti che, per pura dimenticanza nel Decreto del Governo sullo “stato di emergenza”, non sia prevista la sospensione temporanea dei pagamenti delle tasse e delle rate in scadenza dei mutui e prestiti bancari in genere.

Vista la gravità delle situazione economica determinatasi, se quanto riferitomi risultasse vero, non si capisce il perché le Amministrazioni interessate non siano immediatamente intervenute per eliminare questo increscioso e grave inconveniente, così da essere vicine ai nostri operatori economici. Gli onorevoli rappresentanti la nostra zona, ed in particolare l’onorevole Francesco Bosi, del mio partito, sono pronti ad aiutare l’Elba e la sua economia. Sono certo che anche il Presidente della Regione Rossi, della Provincia Kutufà ed il signor prefetto di Livorno si attiveranno.

Aspettiamo i pubblici interventi delle amministrazioni di Marina di Campo e Marciana, e il loro pubblico appello per la modifica del Decreto. Se quanto detto risponde a verità, le amministrazioni avrebbero dovuto essere più vicine alla nostra gente. Siamo meravigliati nel non aver sentito appelli in aiuto della nostra economia. Nel prossimo Consiglio Comunale riferirà.