Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Pd: “L’opposizione di Rio Marina? La sosteniamo ma è autonoma”

Il segretario della Federazione Fabiani rispone all'Udc sulle polemiche sorte fra il sindaco e la minoranza: "Per noi il doppio ruolo della Mancuso è in primo luogo un problema di opportunità"

Pd: "L'opposizione di Rio Marina? La sosteniamo ma è autonoma"

Chiamata in causa dal presidente provinciale dell’Udc, Roberto Marini, Udc, la federazione del Pd Val di Cornia-Elba interviene sulle polemiche riesi. “Marini stia tranquillo – replica il segretario della federazione Valerio Fabiani – se il Pd decide di aprire un confronto con altre forze politiche lo fa sulla base di una proposta politica e programmatica di carattere strategico e non certo rispetto alla dialettica fra maggioranza e opposizione di uno dei nostri Comuni”. “Le sue affermazioni – aggiunge Fabiani -risultano totalmente fuori luogo e forse risentono di un clima ormai fin troppo evidente di divisioni interne alla maggioranza di Rio Marina guidata da un sindaco Udc che spinge Marini un po’ goffamente a gettare la palla fuori dal proprio campo di gioco”. “Loro sono al governo di quel Comune – incalza il segretario Pd – loro devono dimostrare di sostenere il sindaco in tutti i passaggi che segnano la vita amministrativa del Comune, la palla è e rimane inevitabilmente nel loro campo, con buona pace di tutti”. E a Marini che accusa tutto il Pd di, citando, “boicottare le istituzioni e paralizzare il lavoro amministrativo”, Fabiani risponde così: “A Rio Marina all’opposizione c’è una lista civica di centrosinistra che noi sosteniamo ma che rispettiamo anche nella sua autonomia di interpretare liberamente quel ruolo nell’esclusivo vincolo del programma elettorale su cui ha ricevuto la fiducia di coloro che l’hanno votata. Se a Marini non convince la condotta politica di quella lista è ad essa che deve rivolgersi, se intende aprire un confronto con il Pd è sufficiente che lo chieda e saremo felici di farlo purché si tratti di un confronto politico sul futuro di questo territorio. Nel merito della questione che riguarda quel Comune la posizione del nostro partito è chiara, conclude il segretario di Federazione Pd, noi abbiamo sempre sollevato un problema di opportunità politica rispetto al doppio ruolo del sindaco Mancuso che prescinde da un’incompatibilità formale che non spetta a noi verificare, ed è su questo punto che abbiamo insistito senza scordare i problemi della comunità di Rio Marina e Cavo che ci sono e che attendono ancora una risposta da parte di chi ha l’onere e l’onore di governare il Comune”.