Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

La solidarietà in Campo, quattro giorni di iniziative per ripartire

Un fitto elenco di appuntamenti. Regia del Centro commerciale naturale. Patrocinano e collaborano Confcommercio, Confesercenti e Comune

La solidarietà in Campo, quattro giorni di iniziative per ripartire

Fitto elenco di appuntamenti per il lungo ponte dell’8 dicembre a Marina di Campo, per rianimare il centro storico e far ripartire tutte insieme le varie attività commerciali alluvionate il 7 novembre scorso. Il tema della solidarietà sarà il filo conduttore di questi giorni – “il primo gesto di solidarietà sarà anche venire per consumare un caffè in centro e dare un’occhiata alle offerte speciali messe in vetrina dai negozianti che hanno ricondizionato la merce parzialmente danneggiata nell’alluvione, basti pensare a un giocattolo rimasto integro ma senza confezione, un profumo o a un paio di scarpe a cui si è bagnata la scatola per creare un’occasione di acquisto a prezzo particolarmente vantaggioso, il prodotto è perfetto ma la confezione è danneggiata” – afferma Nicoletta Affini, presidente del Centro commerciale naturale il Golfo, che sta facendo da cabina di regia locale alla rete di tutti i commercianti di Marina di Campo e aggiunge: “In questo momenti particolare abbiamo scoperto essere vitale la cooperazione e la collaborazione tra esercenti, dobbiamo ripartire, lo faremo tutti insieme, l’obbiettivo è riaccendere il numero di più negozi possibile per il mese dedicato al Natale e ricreare la giusta atmosfera in paese con luci accese e luminarie nelle vetrine”.

Oggi alle 10 apertura dei negozi, nel pomeriggio alle 16 inaugurazione della Casa degli Gnomi in via Roma. Ci sarà a Campo anche un servizio navetta che permetterà di visitare nella stessa giornata il Mercatino di San Ilario. Venerdì stesse iniziative del primo giorno, in più i bar dalle prime ore pomeridiane offriranno una propria specifica “consumazione” al prezzo di un euro. Chi proporrà la cioccolata calda, chi il vin brulè, il trancio di pizza o la fetta di panettone. Sarà un ottimo motivo per venire a Marina di Campo per uno spuntino.

Sabato terzo giorno di offerte speciali dalle 10, aperta la Casa degli Gnomi per i più piccini il pomeriggio dalle 16 alle 18. I bar proporranno un proprio piatto caldo compreso nel prezzo di una consumazione che sia bibita, birra o vino. Si spazierà da assaggi di pasta e fagioli ad assaggi di altre specialità che ogni bar offrirà a tutta la clientela. La rete dei bar aderenti all’iniziativa creerà quindi un’ideale percorso eno-gastronomico da gustare per tutto il pomeriggio di sabato. Sabato sera serate di musica a Il Tinello e all’orecchietteria Da Gianni. Il Tinello aprirà dalle ore 19,30 con un gran buffet il cui ricavato andrà ai vari comitati pro-alluvionati di Campo nell’Elba, a seguire muisca Live e Dj Set.

Domenica quarto giorno di offerte nei negozi dalle 10, gara podistica alle 11, dalle 16 apertura della casa degli Gnomi e alle 17 gran finale delle manifestazioni con il lancio delle Lanterne volanti da parte di Babbo Natale dalla spiaggia di Marina di Campo. La Confcommercio, la Confesercenti e il Comune di Campo nell’Elba patrocinano e collaborano alle iniziative dei commercianti campesi.