Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Contributi di locazione per le giovani coppie

L’intervento è rivolto a residenti in Toscana da almeno 5 anni e di età compresa tra 25 e 34 anni che intendano costituire un nuovo nucleo familiare in un’abitazione in locazione non inferiore a 3 anni

Contributi di locazione per le giovani coppie

L’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Portoferraio rende noto che è in pubblicazione il Bando della Regione Toscana “Misure a sostegno dell’autonomia abitativa dei giovani-Contributo a integrazione del canone di locazione”. Legge regionale 29/12/2010,n.65-Deliberazione della Giunta regionale n.861 del 10/10/2011.

L’intervento è rivolto a giovani di età compresa tra 25 e 34 anni residenti in Toscana da almeno 5 anni presso il nucleo familiare di origine e che intendano costituire un nuovo nucleo familiare in un’abitazione in locazione ubicata in Toscana con contratto di locazione di natura non transitoria di durata non inferiore a 3 anni. La domanda dovrà essere inoltrata direttamente a gli uffici della Regione Toscana via Di Novoli, Firenze, secondo le norme evidenziate nel Bando (allegato A) e riguarda contratti di locazione sottoscritti in data successiva al 31/01/2012 (in quanto il contratto dovrà pervenire in Regione Toscana successivamente alla presentazione dell’istanza (allegato B) il cui termine ultimo è il 31/12/2012. 

Tale domanda deve essere trasmessa scegliendo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata indirizzata alla Regione Toscana, D.G. Diritti di cittadinanza e coesione sociale, Settore politiche abitative, via di Novoli 26, 50127 Firenze; fa fede il timbro postale di partenza;
– consegnata a mano, all’ufficio protocollo della Regione, via di Novoli, 26 palazzo A, piano terzo, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13; fa fede la data di registrazione al protocollo medesimo;
– via telematica scegliendo tra una delle seguenti possibilità:
a) identificazione del richiedente attraverso il sistema informatico regionale denominato “Ap@ci” 10 (https://web.e.toscana.it/apaci) a cui si accede mediante Carta sanitaria elettronica attivata presso gli sportelli delle Aziende sanitarie toscane;
b) tramite la propria casella di posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it purché le relative credenziali di accesso siano state rilasciate previa identificazione del titolare anche per via telematica e ciò sia attestato dal gestore del sistema nel messaggio o in un suo allegato.

Il contributo non è cumulabile con quello previsto dalla L. 431/98 (contributo comunale sugli affitti). La copia del bando, con i relativi allegati, è disponibile presso la portineria del Comune di Portoferraio, ubicata al piano terra del Palazzo municipale, dal lunedi al venerdì dalle ore 8,00 alle 13,30 e il Martedì e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18. Il numero verde regionale è il seguente: 800 098 719.