Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“La protezione civile della Provincia è una scatola vuota”

Il capogruppo Pdl Vaccaro annuncia: "Nella seduta di giovedì chiederemo a Kutufà di conoscere cosa sia stato fatto in questi anni in termini sull'assetto idrogeologico"

"La protezione civile della Provincia è una scatola vuota"

La struttura del settore protezione civile in seno all’amministrazione provinciale di Livorno, rischia di essere una scatola vuota. L’ente Provincia ha una sala operativa di protezione civile per la quale sono state spese ingenti somme al fine di dotarla di idonee attrezzature elettroniche, informatiche e telematiche, di controllo e di monitoraggio, ma non esiste un’adeguata struttura organizzativa in termini di personale che, analogamente a quanto avvenga in altre province, sia in grado di garantire operatività 24 ore su 24. Ci chiediamo se sia giusto che funzioni in questo modo, un settore così importante per la sicurezza dei cittadini, che dovrebbe per definizione proteggere e prevenire tempestivamente fatti come quelli che hanno messo in queste ore in ginocchio l’isola d’Elba.

Esprimiamo cordoglio ai familiari dell’anziana donna deceduta a Campo, solidarietà ai feriti e vicinanza ai sindaci e ai cittadini elbani colpiti da questa tragedia: fatti simili non dovrebbero verificarsi. E’ per questo che attraverso una ‘domanda urgente’, chiediamo nella seduta del consiglio di  giovedì 10 novembre, al presidente Kutufà e all’assessore con delega alla protezione civile Sposito, di conoscere cosa sia stato fatto in questi anni in termini di prevenzione del difficile assetto idrogeologico del nostro territorio; di capire come mai sino ad oggi non sia stato portato all’attenzione del Consiglio e delle commissioni competenti, alcun piano di settore per le varie tipologie d’emergenza della protezione civile (evento sismico, maremoti, alluvioni, incendi, inquinamento atmosferico..).

Il pur lodevole atto di presenza sull’isola del presidente Kutufà e dell’assessore Sposito, non può bastarci; noi vogliamo verificare il livello di organizzazione del sistema di previsione delle strutture di protezione civile di competenza dell’amministrazione provinciale e vogliamo capire, perché se confermato risulterebbe gravissimo, se corrisponda al vero che per la sistemazione di fossi e torrenti all’Elba, siano stati dati fondi ministeriali alla Regione, da quest’ultima mai erogati ai comuni isolani.

Costanza Vaccaro Capogruppo Pdl Provincia di Livorno