Quantcast
Il ministero: esecutività della sentenza sospesa fino all'Appello - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il ministero: esecutività della sentenza sospesa fino all’Appello

Su tempi effetti della pronuncia di incompatibilità arriva il parere del Viminale: l'efficacia, di cui il Consiglio dovrebbe prendere atto, si produrrebbe dopo il giudizio di secondo grado

Il ministero: esecutività della sentenza sospesa fino all'Appello

La sentenza emessa dal Tribunale di Livorno dopo il ricorso presentato da Forum Cittadino sul caso dell’incompatibilità del sindaco di Rio Marina Paola Mancuso a ricoprire la carica di primo cittadino e segretario della Port Autority dell’Elba e Piombino ha fatto molto discutere. Dopo la lettura del dispositivo avvenuta nel corso dell’udienza dell’11 ottobre non sono mancati contrasti fra maggioranza e minoranza in merito all’interpretazione da offrire al giudizio del Tribunale di Livorno, soprattutto in merito alla pronuncia di decadenza del sindaco dalla propria carica elettiva.

La questione era stata affrontata dal collegio giudicante livornese che nelle motivazioni, giunte a distanza di qualche giorno, così si era pronunciata: “Nel giudizio non può essere dichiarata la decadenza della resistente dalla carica elettiva spettando detto potere ex art. 69 d.lgs. 267/00 al consiglio comunale”.

Ma per sgomberare il campo da qualsiasi dubbio e fraintendimento l’amministrazione comunale di Rio Marina ha deciso di inoltrare una formale richiesta di parere sul caso al ministero degli Interni, che ha prontamente risposto. E così il Dipartimento affari interni e territoriali del ministero in questi giorni si è espresso dichiarando che l’efficacia esecutiva della pronuncia del Tribunale di Livorno, resa nel corso dell’udienza dell’11 ottobre, resta al momento sospesa, confermando che il sindaco mantiene la propria carica a tutti gli effetti. Il ministero precisa anche che sulla questione si è espressa anche l’avvocatura di Stato, che avrebbe ritenuto corretta la tesi “che collega l’efficacia della decisione alla sentenza di appello”. Il ministero sottolinea nella parte conclusiva del parere che il presidente del consiglio comunale può convocare il Consiglio comunale per dichiarare la decadenza del sindaco con le modalità previste dall’art. 69 del Testo Unico, ma fatta salva, comunque, l’eventuale impugnativa della sentenza. “Continuiamo a lavorare serenamente, senza perdere tempo, in attesa di quello che sarà il giudizio di appello”, ha detto il sindaco di Rio Marina Paola Mancuso “Ora pensiamo agli obiettivi da perseguire nell’interesse del nostro territorio. Un esempio? La realizzazione a breve, dopo l’ok della regione, di un impianto fotovoltaico nelle ex aree minerarie”.

PaCh