Quantcast
“Esagerata la polemica sul gazebo del Comune Unico” - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Esagerata la polemica sul gazebo del Comune Unico”

Bulgaresi: “La festa della castagna come hanno visto tutti è solo un affollatissimo evento enogastronomico, non c’era proprio posto per quel banchetto. In un'altra piazza avrei detto sì, e per il futuro siamo disponibili"

“Esagerata la polemica sul gazebo del Comune Unico”

Per la prima volta nella sua ultraventennale storia (siamo alla ventiseiesima edizione) la Castagnata di Poggio si è portata dietro quest’anno un pizzico di polemica. L’argomento che ha acceso le polveri, per così dire, è il diniego del Comune al comitato per il Comune Unico che aveva chiesto di installare un gazebo “divulgativo” all’interno della sagra.

“Una polemica nata in maniera esagerata – dice oggi, con un velo di ironia, il sindaco Anna Bulgaresi – della quale siamo contenti solo per il fatto che ne è venuta fuori una inconsueta e graditissima pubblicità per l’evento. Come si è visto invece – aggiunge più seriamente il sindaco – la nostra festa è un fatto esclusivamente enogastronomico e legato alle tradizioni dell’isola, nel quale facciamo davvero fatica a trovare posto a tutti gli espositori che ci chiedono di partecipare. A testimonianza di questo, proprio stamattina, abbiamo avuto un inconveniente organizzativo che ci ha costretto a tenere fuori dalla piazza uno stand per il quale non c’era materialmente posto”.

“Il diniego non aveva motivazioni politiche – ha aggiunto la Bulgaresi – se mi avessero chiesto la disponibilità di un’altra piazza, che ne so a Marciana, dove in molti si sono fermati per parcheggiare e raggiungere Poggio con le navette, non ci saremmo certo opposti, così come restiamo disponibili in qualsiasi momento a concedere la piazza di Poggio per ulteriori iniziative del Comitato per il Comune Unico. Le motivazioni del ‘no’ – conclude senza polemica il sindaco di Marciana – sono solo logistiche: questo gazebo materialmente non poteva entrare in questa manifestazione”.