Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il Pd: “E’ incomprensibile quel no al gazebo del Comune unico”

I Democratici all'Amministrazione: "Singolare rifiuto per la festa di Poggio"

Il Pd: "E' incomprensibile quel no al gazebo del Comune unico"

“Riteniamo perlomeno singolare il rifiuto dell’Amministrazione marcianese alla richiesta del comitato referendario del comune unico per sistemare un gazebo a Poggio durante la festa della  Castagnata”. Così il Pd marcianese commenta il caso della raccolta delle firme nella frazione per oggi: “Non si riescono a comprendere – dicono dal Pd, che a Marciana si trova all’opposizione – le motivazioni del diniego, certo dovranno esserci e dovranno essere di piena giustificazione visto che con tale decisione si impedisce un’attività di pubblicizzazione pienamente legittimata dalle leggi democratiche di questo paese”. “Non si tratta neppure di comunicazione partitica – secondo i Democratici – visto che l’iniziativa referendaria del comune unico non può identificarsi con delle connotazioni politiche particolari; vediamo che aderiscono all’iniziativa gente di orientamento trasversale e così pure sono variegate le forme di contrapposizione”. “A maggior ragione – concludono – non si può condividere la particolare presa di posizione dell’Amministrazione marcianese, alla quale facciamo i nostri auspici affinché rifletta sui principi che rischia di negare e si ravveda concedendo, alla richiesta del Comitato, uno spazio di informazione non sollo alla festa di Poggio ma anche a tutte le manifestazioni future che si terranno nel Comune di Marciana”.