Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

L’aeroporto aperto ai Comuni: passeggeri da 11 a 15mila nel 2011

A margine dell'assemblea degli albergatori un incontro per discutere il nodo infrastrutturale della Pila. Ceccobao: "Gli enti locali avranno la possibilità di diventare soci"

L'aeroporto aperto ai Comuni: passeggeri da 11 a 15mila nel 2011

Ma i collegamenti marittimi sono solo una parte del problema: il rilancio dell’aeroporto di Marina di Campo è un nodo infrastrutturale di cui si parla da anni. Nel suo intervento dagli Albergatori, l’assessore regionale ai Trasporti Luca Ceccobao ha parlato anche di questo. L’assessore ha partecipato una riunione per discutere del futuro dell’aeroporto della Pila. “Oggi apriamo l’aeroporto ai Comuni – ha detto Ceccoabo – che avranno la possibilità di diventare soci. Vogliamo che le istituzioni siano ancora più legate alle loro infrastrutture, perché le infrastrutture sono ricchezze del territorio e se vengono chiuse o vanno in disuso sono ricchezze che vanno perdute. Quello di La Pila è un piccolo aeroporto, ma nel 2011 ha comunque visto un incrementato di traffico, passando da 12mila a 15mila passeggeri”.