Quantcast
Oltre l’orizzonte con Laura Zolo, a Campo incontro con l’autrice-skipper - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Oltre l’orizzonte con Laura Zolo, a Campo incontro con l’autrice-skipper

Oggi alle 17.30, nella sala consiliare del Comune al via il primo degli eventi curati e organizzati da Giorgio Giusti

Oltre l’orizzonte con Laura Zolo, a Campo incontro con l’autrice-skipper

L’appuntamento è con Laura Zolo, la sua imbarcazione “7 Roses”, divenuta quasi una seconda pelle e i suoi racconti, racchiusi nel libro Oltre l’orizzonte (ed. Nautiplus) Nella sala consiliare del Comune di Campo nell’Elba va in scena oggi (ore 17,30) il primo di una serie di incontri dedicati alla storia, alla letteratura e ai personaggi del nostro territorio curati e organizzati da Giorgio Giusti, delegato alla Cultura dell’amministrazione campese. Oltre l’orizzonte parla dell’avventura di Laura e della sua “7 Roses”, la barca che la skipper di Portoferraio recuperò nella spiaggia di un’isola dell’arcipelago di Capo Verde. L’autrice la rimette in condizioni di navigare e intraprende la sua carriera di navigatrice: Isole Canarie, Caraibi, Inghilterra, Groenlandia, Canada, Stati Uniti. In un pub delle isole Shetland Laura ritrova le tracce di un esploratore del 1300, Henry Sinclair, che insieme ai fratelli veneziani Niccolò e Antonio Zeno, attraversò l’Atlantico settentrionale scoprendo quel Nuovo Mondo che sarebbe diventato il continente americano. Tutto ciò avvenne almeno cent’anni prima delle scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo. Un’impresa pressoché ignorata dagli storici che appassiona la giovane skipper al punto di progettare e intraprendere lo stesso viaggio con la sua barca a vela. Nel gennaio del 2000 “7 Roses” parte da Venezia sulla scia del viaggio di Sinclair e dei fratelli Zeno. Una lunga e difficile navigazione durante la quale l’autrice ritrova numerosi indizi dell’impresa degli esploratori, tra bonacce estenuanti, temibili burrasche, nebbie, iceberg. Fanno parte dell’equipaggio anche due simpatici cani. Con determinazione e una grinta degna dei grandi marinai Laura porterà a conclusione la sua “missione” approdando prima in Nuova Scozia e poi a New York.

L’autrice: Laura Zolo, nata a Portoferraio, si è avvicinata al mare e alla vela sin da bambina, grazie alle navigazioni tra la Corsica e l’Arcipelago toscano con i genitori e alle attività veliche della Lega Navale Italiana. Dal 1988 Laura vive il mare a tempo pieno, alternando navigazioni ai tropici e nei freddi mari del Nord.