Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Anche il Pd aderisce alla manifestazione per l’ospedale

Decisione unanime nel coordinamento elbano del partito. "Si apprezzano comunque le decisioni dall'assessore Scaramuccia e dalla giunta regionale"

Anche il Pd aderisce alla manifestazione per l'ospedale

Il coordinamento politico del Partito democratico dell’Elba ha deciso all’unanimità di aderire alla manifestazione del 7 ottobre in difesa dell’articolo 32 della Costituzione, e invita i propri iscritti a partecipare alla protesta, questo perché ritiene indispensabile tenere aperto il confronto sulla sanità dell’Isola. Si apprezzano, a ogni modo, le decisioni espresse dall’assessore Scaramuccia, per contro della giunta regionale, in particolare per quanto attiene la qualità dell’emergenza-urgenza, dell’area medica, della chirurgia e delle prestazioni sul territorio, nonché risolvere immediatamente l’attuale situazione dell’ortopedia. Il Pd dell’Elba, oltre a continuare nella propria attività propositiva, s’impegna a sostenere qualsiasi altra proposta tesa a salvaguardare i servizi essenziali per gli elbani: scuola, salute, trasporti, uffici statali decentrati, lavoro. Per quanto riguarda i recenti impegni assunti dalla Regione Toscana sul diritto alla salute, il coordinamento del Partito democratico ritiene che questi debbano essere messi in opera nell’arco di due mesi con un progetto serio e concreto che abbia il solo scopo di ricostruire la sanità in un territorio disagiato a causa dell’insularità, dove i servizi siano adeguati per una migliore qualità della vita che non è misurabile attraverso semplici parametri ragionieristici.