Quantcast
Raccolta differenziata, l'Elba peggiora ancora - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Raccolta differenziata, l’Elba peggiora ancora

I dati scendono nella gran parte dei Comuni, anche quelli che già erano sotto il 10 per cento. La buona notizia: Porto Azzurro sale di 10 punti

Raccolta differenziata, l'Elba peggiora ancora

L’Elba peggiora ancora. L’anno scorso fu chiamato disastro, ma le percentuali di raccolta differenziata all’isola scendono ancora. Almeno, scendono nella gran parte dei Comuni, anche quelli che già erano sotto il 10 per cento. Si registra, e questa è la buona notizia, l’exploit di Porto Azzurro, che sale di 10 punti. Portoferraio sale di un punto, e Rio Marina di un decimale. Per il resto si va dal -2 di Campo, al punto abbondante perso da Marciana, agli oltre tre punti lasciati per strada da Marciana Marina, a un punto e tre decimali in meno a Capoliveri e a Rio Elba. Ecco i dati complessivi, confrontati con quelli dello scorso anno.
Campo 23,62 (21,79%)
Capoliveri 10,43 (11,72%)
Marciana 6,99 (8,59%)
Marciana Marina 14,58 (18,03%)
Porto Azzurro 19,49 (9,90%)
Portoferraio 28,57 (27,59%)
Rio nell’Elba 8,44 (9,83%)
Rio Marina 21,21 (21,19%)

Per avere un termine di paragone, la media toscana supera il 40%, e quella dell’Ato costa è praticamente al 41%. Nessun Ato raggiunge l’obiettivo del 45%, ma i numeri parlano da soli.