Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

L’appello: “Corteo per la sanità, si proclami lo sciopero”

Manifestazione di comitati e studenti, gli organizzatori invitano cittadini e associazioni a partecipare, chiamano all'astensione i sindacati e alla serrata di protesta le attività commerciali: "E' importante, non possono umiliarci"

L'appello: "Corteo per la sanità, si proclami lo sciopero"

E’ un appuntamento atteso da tutta l’isola quello del prossimo venerdì 7 ottobre. In occasione dell’incontro della Conferenza dei sindaci sulla Sanità con la IV Commissione regionale i cittadini elbani scenderanno, infatti, in piazza per manifestare contro l’inarrestabile smantellamento della sanità dell’isola e contro il progressivo smantellamento dei servizi ospedalieri “Ridotti – come spiega il Comitato Elba Sanità fra i promotori e sostenitori dell’inizitiva – ad una pallida ombra di quelli esistenti fino a poco tempo fa. “Dovrà essere una manifestazione unitaria senza la paternità di alcun gruppo o comitato e tanto meno di nessuna sigla politica – sottolinea il Comitato Elba Sanità – sotto il patrocinio di tutti i nostri otto sindaci che stanno lottando insieme ai cittadini perché i nostri diritti fondamentali siano pienamente tutelati. Con questa mobilitazione dimostreremo alla Commissione Sanità del Consiglio regionale toscano – dice il comitato – quanto sia indignata la comunità elbana per l’offesa che si sta perpetrando nei suoi confronti. Per questo invitiamo gli abitanti di tutti gli otto comuni a partecipare numerosi. Invitiamo le associazioni di categoria del territorio a effettuare durante il corteo la serrata degli esercizi commerciali e di altre attività, i sindacati dei Lavoratori ad effettuare uno sciopero di protesta, le Società sportive ad essere presenti al corteo con le loro divise”.

Il corte prenderà il via dallo Stadio comunale di Portoferraio allaCasaccia,alle 9,30 e qui ai cittadini si uniranno gli studenti dell’Elba. Il percorso della manifestazione si snoderà dallo Stadio per percorrere Viale Teseo Tesei, Viale Zambelli, Via Carducci. Giunto all’incrocio con Via Manzoni il corteo sosterà brevemente in attesa dell’arrivo dei componenti della Commissione prevista per le ore 11,00 circa che si riuniranno con i Sindaci dell’Elba all’interno del Palazzo della Provincia. Il corteo proseguirà fino al centro storico di Portoferraio per terminare il suo percorso nuovamente davanti al Palazzo della Provincia in vale Manzoni dove si terranno gli interventi degli oratori e sarà attesa la fine dell’incontro delle Istituzioni locali con la Commissione regionale.

“E’ importante una partecipazione numerosa – conclude il comitato elba sanità – affinché non sia dispersa una occasione così importante per dimostrare a chi governa la sanità elbana tutta la nostra forza e la nostra risolutezza nel respingere qualsiasi tentativo di umiliare prima di tutto noi cittadini e poi le istituzioni che ci rappresentano”.