Quantcast
Il Pdl: "Per quale motivo gli interventi non sono stati eseguiti?" - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il Pdl: “Per quale motivo gli interventi non sono stati eseguiti?”

I consiglieri comunali del Pdl interpellano il sindaco sul caso della bambina che non può frequentare le scuole medie

Il Pdl: "Per quale motivo gli interventi non sono stati eseguiti?"

Quali sono le motivazioni che hanno impedito l’esecuzione degli interventi richiesti per la piccola alunna disabile iscritta alla scuola media, e quali stanno impedendo la nomina degli educatori. Sono i consiglieri comunali del Pdl a chiederlo al sindaco, con un’interpellanza a risposta orale. “Una nostra concittadina  che frequenta la scuola media – scrivono Adalberto Bertucci, Leopoldo Provenzali e Ivo Fuligni – ha bisogno di stare in un’aula sicura che le consenta di evitare incidenti. L’istituto scolastico, il 30 giugno, ha inviato una richiesta al Comune di Portoferraio  affinché fossero protetti termosifoni, davanzali e suppellettili, di posizionare pannelli di gommapiuma, fosse tolto lo specchio presente nel locale e realizzata un’adeguata  protezione ai vetri delle finestre. Inoltre era stato richiesto un progetto educativo individuale con la nomina di un educatore”. “Considerato che ad oggi, non essendo stati effettuati gli interventi richiesti e non essendo ancora stato nominato l’educatore, secondo quando appreso dagli organi di informazione, i genitori ritengono che non ci siano le condizioni per mandare a scuola la bambina e ritenuto che la nostra Amministrazione Comunale non possa colpevolmente  impedire ai nostri studenti di partecipare alle lezioni scolastiche”, il Pdl interpella il sindaco per conoscere “quali siano le motivazioni che ad oggi hanno impedito di fatto l’esecuzione degli interventi richiesti, sopra evidenziati,  e quelle che stanno impedendo la nomina degli educatori”. Teletirreno ha sentito l’assessore Jessica Muti, e oggi daremo conto delle sue dichiarazioni.