Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Cosmopoli, tre sguardi d’autore sull’antica città

Lo storico Battaglini, il fotografo Giampiero Palmieri e l’artista Marcello D’Arco

Cosmopoli, tre sguardi d'autore sull'antica città

Proseguono gli appuntamento organizzati al Grigolo da Artelba e dalla Lega Navale Italiana. Domenica sera, per la rassegna “Non solo arte” si è parlato dei diversi aspetti di Portoferraio nell’incontro sul tema “Cosmopoli, alla scoperta di Portoferraio. Tre sguardi sulla città”. Gli sguardi e quindi anche le diverse angolazioni con cui andare alla scoperta dell’antica città di Cosimo sono stati illustrati dai tre esperti presenti alla serata: lo storico Giuseppe Massimo Battaglini, il fotografo Giampiero Palmieri e l’artista Marcello D’Arco. “L’elemento che unifica la nostra presenza – ha esordito Battaglini – è dato dal saper vedere, riuscire a cogliere gli elementi che ci circondano e saperli interpretare”. “Fin da quando ho iniziato a fotografare Portoferraio – ha confermato Palmieri – ho voluto mettere insieme diversi linguaggi e diverse letture della città” Una città che va salvaguardata e recuperata a piccoli passi, come ha spiegato il pittore Marcello D’Arco. “Far conoscere la storia, i valori di Portoferraio e il rispetto dell’ambiente spetta a tutti noi – ha spiegato D’Arco – basta iniziare con poco, ma vogliamo giocare la partita di migliorare la nostra città”. L’appello è anche agli enti locali, perché vogliano prestare più attenzione a quello che succede nelle piccole realtà come la Lega navale e il Circolo Arte all’Elba