Quantcast
Se vuole solo difendere la Regione il Pd non parla agli elbani - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Se vuole solo difendere la Regione il Pd non parla agli elbani

di Luigi Coppola (Coordinatore provinciale Udc Livorno)

Se vuole solo difendere la Regione il Pd non parla agli elbani

Rimaniamo sconcertati dalle parole del Pd elbano, che per bocca di un suo esponente, presumibilmente autorevole, ha espresso in merito alle dichiarazioni di Roberto Marini sulla riorganizzazione della sanità nell’Asl 6. Se il Pd e il suo portavoce originario di Rio Marina ritengono che le legittime preoccupazioni delle forze politiche (fra le quali l’Udc) sul futuro dell’ospedale elbano siano solo strumentali prese di posizione per fini propagandistici ed elettoralistici, diciamo chiaramente a costoro che i nostri interlocutori sono i cittadini e non chi governa con potere incondizionato la Sanità toscana. Non accettiamo lezioni di etica da nessuno, soprattutto da chi in questa Provincia ha a disposizione ampi strumenti per ottenere il consenso.

Noi interpretiamo la volontà dei cittadini dell’Elba e anche della Val di Cornia, che stanno esprimendo con chiarezza un disagio a fronte di oggettive scelte che vedono spostare l’asse dei servizi sanitari direttamente a Livorno, nonostante il capoluogo, per ubicazione geografica, si trovi a pochi chilometri di distanza rispetto ai migliori centri ospedalieri della Regione. Ebbene su questi temi noi saremo sempre in prima linea, tentando di aprire un dibattito che vada oltre l’appartenenza; chiaramente, alla luce delle ultime polemiche, ci riserviamo di capire se sia opportuno avere un serio confronto istituzionale con il Pd e con i suoi amministratori locali.