Quantcast
"Tante parole e pochi fatti. Vogliamo garanzie certe" - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Tante parole e pochi fatti. Vogliamo garanzie certe”

Il presidente della Conferenza dei sindaci non perde la fiducia in un confronto con l'Asl ma chiede che assessore e governatore siano garanti

"Tante parole e pochi fatti. Vogliamo garanzie certe"

Non perde la speranza di un confronto positivo con l’Azienda sanitaria Vanno Segnini, sindaco di Campo e presidente della Conferenza dei sindaci sulla Sanità: il confronto mancato oggi – dice – deve avvenire al più presto, disposto a credere alla buona fede non più a procrastinare il faccia a faccia (speriamo) risolutivo. Abbiamo avuto la disponibilità direttore sanitario a essere presente. “Noi andiamo avanti – dice Segnini – e in questo momento di difficoltà faremo approfondimenti sulle nostre conoscenze. Sicuramente – aggiunge – non condividiamo il quadro di riferimento della ortopedia ma in genere tutta quella che è la situazione della sanità”. Contatti con la direzione? “La sua non presenza – riferisce Segnini – non è non volontà di confronto, ma l’emergenza rappresenta la necessità di avere risposte certe. Noi andiamo a un confronto, vogliamo che si concretizzi. E vogliamo che siano garanti l’assessore regionale e il presidente della Regione, rispetto agli impegni che vengono assunti. Abbiamo raccolte tante parole e pochi fatti, vorremmo che qualcuno mettesse un sigillo sul fatto che le cose che ci vengono rappresentate avranno un contenuto successivo”.