Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“COSI LA REGIONE CONTINUA A PENALIZZARE GLI ELBANI”

BAUDONE (AN): PERCHE' LE ALTRE COMUNITA' MONTANE NON LE HA TOCCATE?

"COSI LA REGIONE CONTINUA A PENALIZZARE GLI ELBANI"

Due pesi e due misure. Picchia duro su questo tasso il gruppo regionale di An contro la giunta toscana: “Vorrei porre l’attenzione – dice oggi Giuliana Baudone -sul fatto che è stata presa in considerazione l’idea di voler intervenire solo sull’Isola d’Elba, quando altre comunità montane, come quelle ad esempio di Pistoia o della Garfagnana, non sono state toccate. Questo significa che vengono usati due pesi e due misure e mi chiedo il perché. Non vedo il motivo per cui la Regione voglia creare difficoltà ad un’isola che già soffre. Qual è la volontà politica di voler imporre una situazione difficile all’Arcipelago? All’Elba è difficile la vita, le comunicazioni, gli spostamenti. L’Unione dei Comuni non soddisferà i problemi delle zone geografiche dell’isola”.

“E’necessario rivedere la posizione della giunta – sostiene la consigliera di An – visto che anche gli stessi sindaci contestano questa decisione. Evidentemente le visite fatte dall’assessore Fragai non sono state soddisfacenti oppure non sono state comprese. I sindaci hanno creduto in una collaborazione e non in una forzatura a doversi unire”.