Quantcast
lettere: "DEPURAZIONE, DAI POLITICI SOLO CHIACCHIERE" - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

lettere: “DEPURAZIONE, DAI POLITICI SOLO CHIACCHIERE”

"COME AL SOLITO ARRIVEREMO AI PROBLEMI DELLA TRANSUMANZA ESTIVA"

lettere: "DEPURAZIONE, DAI POLITICI SOLO CHIACCHIERE"

Qualche settimana fa è stato pubblicato un intervento titolato: “In 5 anni Peria non ha fatto niente per migliorare”, il tutto riferito al sistema fognario, che non rispettando le norme ambientali e legislative danneggia da un trentennio e più il mare.

Al politico dell’opposizione che ha redatto l’articolo,vorrei fare una precisazione in merito:ognuno fa quello che più gli aggrada,ma però,non sta bene che ogni tot numero di giorni venga sfornato,in genere dai politici dell’opposizione,un articolo contro l’Amministrazione di Portoferraio corredato di dati non veritieri e dal contenuto effimero, prontamente e a ragione contestato dal sindaco Peria. Questa contrapposizione fa male oltre che ai lettori che si indignano,anche alla classe politica in generale,che già da tempo risulta ovviamente, sempre meno credibile. Quindi, dico io, tutti i sindaci che nell’arco di un trentennio si sono avvicendati, non hanno mai fatto niente per migliorare lo stato delle fognature e i partiti dell’ opposizione pure, questa è la verità.

Pertanto, in trent’anni ad esempio,la stazione di pre-trattamento liquami del Grigolo rifatta più volte, non ha mai funzionato a dovere, è stata solo una fonte di guadagno per determinate persone, anche gli scarichi fognari diretti in mare a cielo aperto sono lì da trent’anni e mai nessun politico ha fatto qualcosa. In tutti questi anni gli unici che si sono responsabilizzati per denunciare il degrado e l’abbandono etc, sono stati dei semplici cittadini tra cui personaggi di allora assai noti come Gaetano Donati, Angelo Calistri e tanti altri, sempre impegnati in questo tipo di battaglie.

Alla luce di quanto sopra, un politico ha la possibilità di avere l’assistenza di un legale, eventuali firme dei propri elettori, l’appoggio del suo partito e dei colleghi e tante altre possibilità che noi comuni cittadini non possiamo avere. Se effettivamente è vero, come ci vogliono far credere questi politici che scrivono angosciati, che il sistema fognario è solo un degrado vergognoso, ma rimane un punto fondamentale su cui porre attenzione al fine di promuovere la qualità ambientale dell’Elba e ecc. bla bla e ancora bla bla, mi chiedo perché si limitano solo a pubblicare di continuo questi articoli banali dando colpe ad altri quando invece loro potrebbero realmente risolvere le questioni con il potere che si ritrovano tra le mani, ma che puntualmente non utilizzano o perlomeno non se ne vedono i risultati.

Io tempo fa, mi sono responsabilizzato con un articolo che leggendolo attentamente, automaticamente, denuncia i diretti colpevoli e ciò non è poco. Quindi un politico, prendendo spunto e i dati dal detto articolo, potrebbe concretizzare con una denuncia il tutto ed è sicuro che con un intervento delle Autorità preposte, magari, il Nucleo Carabinieri di Grosseto per la veridicità dei dati, successivamente, il magistrato obbligherebbe i responsabili al rispetto delle leggi infrante facendo ripristinare gli impianti nelle maniere dovute. Ci credo poco che i politici si adopereranno per realizzare quello che dovrebbe essere di norma, ma se tutti continuano a fare la loro non parte, si arriverà come al solito a questa estate quando la “transumanza” purtroppo ci riporterà i “soliti” che senza fini di lucro, ma chiaramente è sottointeso, che devono trovare l’assegno pronto e la tavola imbandita, si prodigheranno per farci sapere come è lo stato del mare, mentre tutti tranne me staranno zitti e buoni. Per finire,sia quanto sopra e il documento inerente del 29 settembre trasmesso da Teleelba e tutti i dati relativi dei danni ambientali in genere,vengono da me trasmessi al Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri di Grosseto.

Giancarlo Amore