Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

ISTITUITA A PORTOFERRAIO LA CONSULTA DEL SOCIALE

DELIBERATA DAL CONSIGLIO COMUNALE, AVRA' FUNZIONI CONSULTIVE

ISTITUITA A PORTOFERRAIO LA CONSULTA DEL SOCIALE

Nell’ultima seduta, il consiglio comunale ha deliberato l’istituzione della Consulta del Sociale, revisto dal regolamento della Partecipazione, di cui faranno parte le associazioni iscritte all’Albo comunale delle Associazioni.

“Quando si parla di partecipazione si devono adottare quegli strumenti che la rendono concreta. L’amministrazione – spiega l’assessore alle Politiche sociali Cosetta Pellegrini – sta dimostrando di portare avanti quanto detto nel programma elettorale, in modo reale e trasparente. La Consulta costituirà un indispensabile momento di confronto sulle politiche sociali del nostro territorio, a fianco della quale saranno chiamate tutte quelle realtà sociali, cooperative, sindacati, che lavorano e vivono i problemi della gente. Tutto teso – continua Pellegrini – a far sì che gli investimenti nel sociale siano sempre più indirizzati ad affrontare le difficoltà vere delle persone”.

A breve le associazioni saranno invitate a designare un proprio rappresentante all’interno della Consulta e nella prima seduta si dovrà procedere all’elezione del presidente, vice presidente, e segretario. In qualsiasi momento si può richiedere l’iscrizione all’Albo delle Associazioni e alla Consulta del Sociale: per farlo è sufficiente presentare domanda sul modulo da ritirare negli uffici comunali. Seguirà un iter che si conclude con il parere della commissione consiliare Affari istituzionali.