LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

RUGBY, BENE LA PRIMA SQUADRA, RAGAZZI DA RIVEDERE

LA SERIE C SUPERA BENE IL GIUNTI FIRENZE, SCONFITTE UNDER 15 E 17

RUGBY, BENE LA PRIMA SQUADRA, RAGAZZI DA RIVEDERE

SERIE C

ELBA RUGBY 17
GIUNTI FIRENZE 1931 3

FORMAZIONE ELBA RUGBY: Sava, Alessi, Bianco, Morosi, Piras, Piacentini, Di Brizzi, Loria, Giacchetto, Corazza, Candida, Scutaro, Ascione, Sella, Ercolani. All. Ceccherelli
FORMAZIONE G. FIRENZE ’31: Mannini, Peri, Ferraro, Castagnoli, Marchini, Petrangeli, Iandelli, Marchini, Luppiroli, Salvagnoni, Sabbatini, Manigrasso, Nardi, Ignesti, Fantoni. All. Ignesti
ARBITRO: Panarese di Arezzo
MARCATURE: 15′ mt Ascione tr, 40′ cp Luppiroli, 45′ mt Loria nn tr, 60′ mt Candida nn tr.

Ottima prestazione del 15 di Cecceherelli che vince in campo casalingo su un buon Giunti Firenze per 17 a 3 infastiditi da un forte vento che contrastava le traiettorie dell’ovale. Il primo tempo vede gli elbani spostarsi sulla metà campo ospite andando in metà al 15′ con Ascione, Piacentini nella parte di trasformatore centra i pali, 7 – 0. Gli elbani pressano senza dare tregua ai fiorentini, il gioco è in mano all’Elba che non fa passare il Firenze oltre la loro metà campo, sul finire del primo tempo i fiorentini hanno un occasione di accorciare le distanze con un calcio di punizione che centrano portando il risultato 7 a 3. Nella ripresa ad aprire le danze è Loria che schiaccia l’ovale a terra allontanando i locali di 12 punti a 0. I fiorentini cercano di attaccare e si soffermano nella metà campo elbana dando filo da torcere ai locali che dopo pochi minuti sbloccano la situazione con Candida che porta il risultato a 17 a 3. Il gioco per i passati 20 minuti si sofferma a centro campo fino a quando il giudice di gara con i 3 fischi chiude il match aggiudicando la vittoria all’Elba Rugby. Domenica prossima match fuoricasa in quel di Siena.

***

UNDER 17

ELBA RUGBY 10
ETRUCHI LIVORNO 22

FORMAZIONE ELBA RUGBY: Pilato, Congedo, Borsi, Palmieri, Galli, Fiori, Zecchini, Medici, Belelli, Renner, Block, Giuliani, Romano. All. Frangini
FORMAZIONE ETRUSCHI LI.: Campisi, Valenti, Bolognesi, Moretti, Maule, Fabbri, Angelucci, Bertucci, Marinai, Fonzi, Di Miceli, Spinapolice, Elhajimi, Marceddu, Tolaini. All. Gracci
ARBITRO: Fuligni di Portoferraio
MARCATURE: 10 mt Moretti tr, 20′ mt Valenti, 24′ mt Campisi, 28′ mt Campisi, 41′ Medici, 52′ mt Belelli

Partita decisiva per entrambi le squadre che in base al risultato dipendeva molto la loro posizione in classifica. Entrambe le squadre hanno messo in campo il cuore e la mente per questa partita, ma qualcosa ha funzionato più dagli ospiti che dai locali, infatti ad aggiudicarsi il match è stato il Rugby Etruschi per 22 a 10. L’avversario labronico ha tenuto in gioco l’ovale per quasi tutto il match andando in meta ripetutamente al 10’con Moretti, al 20′ con Valenti, al 24′ con Campisi e infine al 28′ di nuovo con Campisi, l’ovale è stato ceduto solo agli lebani gli ultimi15 minuti del match dando loro la possibilità di andare in meta al 41′ e al 52′ con Medici e Belelli. Prossimo incontro sempre in casa ospitando i cugini d’oltre canale dell’Etruria Piombino.

***

UNDER 15

ELBA RUGBY 0
SPERANZE BIANCOVERDI 54

FORMAZIONE ELBA RUGBY: Gambelunghe, Gentili, Francesconi, Lupi, Giorgione, Tramacere, Fiorentini, Muti, Tarantino, Somma, Mocali, Fiore, Ascione. All. Ceccherelli
FORMAZIONE SPERANZE B.VERDI: Garibaldi, Gigli, Peluso, Paperini, Na’im, De Libero, Riccetti, Garbi, Giglioli, Mazzocca, De Gortes, Lomi, Ianda, Locarini, Novelli. All. Pracchia
ARBITRO: Fuligni di Portoferraio
MARCATURE: 7′ mt Lomi tr, 10′ mt Ianda, 15′ mt Riccetti, 23′ mt Ianda, 25′ mt Mazzocca, 35′ mt Locarini, 41′ mt Lomi, 50′ mt Giglioli, 53′ mt Riccetti, 60′ mt De Gortes

Domenica nera per i ragazzi di Cecchrelli Leeopoldo che soccombono ai pari età livornesi delle Speranze Biancoverdi per 0 a 54. La giornata si apre con gli under 15 elbani che non ce la fanno a fermare gli ospiti livornesi ma si devono inchinare al loro gioco perdendo per 54 punti a 0. I ragazzi fin dai primi minuti di gioco si notava un assenteismo fra le schiere, il gioco non veniva espresso al meglio e non rispecchiava i giochi delle domeniche passate. Domenica prossima a Firenze contro il Bombo Rugby fuori casa, partita impegnativa dove gli under 15 elbani dovranno impegnarsi molto.

Antonio Braschi