Quantcast
APPROVATO IL PIANO STRUTTURALE DI CAPOLIVERI - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

APPROVATO IL PIANO STRUTTURALE DI CAPOLIVERI

BALLERINI: "ORA SI PUO' DAR CORSO ALLE RISTRUTTURAZIONI, UN TEMA MOLTO SENTITO IN QUESTO TERRITORIO, PER RISPONDERE ALLE LEGITTIME ESIGENZE DI CHI ASPETTA DA TANTO TEMPO, COME CITTADINI E IMPRESE"

APPROVATO IL PIANO STRUTTURALE DI CAPOLIVERI

E’ stato approvato definitivamente lunedì, durante la seduta ordinaria di consiglio comunale, con votazione a maggioranza, il Piano strutturale di Capoliveri. Hanno votato contro i membri presenti del gruppo consiliare di minoranza. Due gli astenuti.

“Un risultato importante, – commenta il sindaco Ballerini – un dovere nei confronti dei cittadini che aspettavano questo atto. Il prossimo impegno dell’Amministrazione in carica sarà la stesura del Regolamento urbanistico, che auspichiamo di riuscire a fornire ai cittadini prima della fine del mandato elettorale. Quello di ieri sera è un passo avanti fondamentale nella direzione della trasparenza e del rispetto delle norme urbanistiche vigenti, dopo le complesse vicende che ne hanno caratterizzato il percorso. Proprio per dare assoluta garanzia di legittima allo strumento urbanistico che dispone l’assetto del territorio del nostro Comune, ieri sera, mentre veniva approvato il piano nel suo insieme, sono stati invece ripubblicati tre punti caratterizzati da importanti variazioni di contenuto rispetto alla versione originaria, redatta dalla precedente amministrazione”.

“Una scelta formale e sostanziale insieme, di responsabilità, – spiega Ballerini – relativa solo alla parte contenente sostanziali modifiche nelle scelte di piano, per la quale bisognerà aspettare altri 45 giorni per l’approvazione definitiva. La loro ripubblicazione darà garanzia di legittimità alle modifiche di merito introdotte durante il percorso del piano, così come prescritto dalla legge. Per quanto riguarda il piano approvato nel suo insieme, nel frattempo, l’iter prevede il passaggio finale al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, chiamato a giudicarlo esclusivamente per i territori ricadenti nei confini dell’ente. Ora che il piano strutturale è approvato – osserva Ballerini – sarà possibile dare corso alle ristrutturazioni edilizie. Si tratta di un tema molto sentito sul nostro territorio. Tali opere dovrebbero ottemperare alle legittime esigenze di tutti coloro che aspettavano questa opportunità da tempo: ai tanti cittadini che ne hanno necessità e alle piccole imprese, in difficoltà economica a causa del lungo periodo di inedificabilità dovuto alle salvaguardie”.