LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“LA TOSCANA DEVE RILANCIARE IL TURISMO DELLE ISOLE”

PROVENZALI: LA RICETTA DI MARTINI NON BASTA, SERVONO INFRASTRUTTURE

"LA TOSCANA DEVE RILANCIARE IL TURISMO DELLE ISOLE"

“La ricetta per uscire dalla crisi economica non è certo quella proposta ieri da Martini. Sono, infatti, ben poca cosa i 60 milioni che il presidente della Regione ha annunciato di voler destinare al sostegno delle imprese quando altre regioni hanno stanziato risorse decisamente più consistenti per interventi destinati a fronteggiare una recessione che non è solo locale ma investe il panorama nazionale ed internazionale”.

Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Forza Italia-Pdl Leopoldo Provenzali nel corso della conferenza stampa indetta dai gruppi del Pdl a margine della seduta del Consiglio straordinario sulla “crisi economica e finanziaria”. “La crisi della componentistica auto a Livorno – prosegue Provenzali – quella dell’intero polo siderurgico di Piombino e del suo indotto e la flessione del turismo all’Elba, necessitano di essere affrontate con modalità e strumenti opportuni e con risorse adeguate”.

“Auspichiamo che venga subito messo mano ad uno specifico ed ampio progetto di rilancio delle isole dell’Arcipelago Toscano quale meta ambita a livello nazionale ed internazionale”, dice Provenzali che aggiunge come per far questo sia necessaria non solo “una massiccia promozione ed un’offerta maggiormente competitiva in grado di attrarre flussi turistici provenienti dal nord Europa, ma anche una soluzione definitiva dei problemi infrastrutturali quali il completamento dell’autostrada Livorno-Civitavecchia, la costruzione di porti ed approdi turistici ed il miglioramento dei trasporti marittimi”. “Non vorremmo, insomma – conclude Provenzali – che anche questa volta il tutto si risolvesse con la solita, insopportabile politica degli annunci”.