Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

MARATONETI ELBANI IN BELLA EVIDENZA A LIVORNO

I RISULTATI DI TUTTI GLI ATLETI DELL'ATLETICA ISOLA D'ELBA

MARATONETI ELBANI IN BELLA EVIDENZA A LIVORNO

Una giornata umida ma soleggiata ha visto partire nelle immediate vicinanze dell’Accademia militare, la 28ma edizione della maratona e mezza maratona di Livorno. Al via numerosi atleti elbani, circa una trentina che hanno dato del filo da torcere a tutti. Nel gruppo spiccava un folto numero di donne, ben 10, iscritte e non, alla nostra società, che concludevano la fatica tutte sotto le due ore: Angela Lenzi al suo ritorno, in compagnia fino a più di metà gara, di Emanuele Vozza, dimostrava il suo talento concludendo in 1h 37.15, a seguire Fabiana Mannocci che aiutata dall’amico Fabio Borsi, migliorava ulteriormente il suo personale, chiudendo in 1h 41.34.

Questa volta i complimenti vanno alle atlete che spesso occupano le posizioni più basse delle classifiche: Elisabetta Bollani e Angela Contiero che facevano registrare nuovamente i loro records personali chiudendo rispettivamente in 1h 58.56 e 1h 59.24. Tra le esordienti, Minna Kaarni 1h 44.49, Sara Luperini 1h 58.38, Bangman Ietje 1h 59.14.Tra gli uomini da ricordare Giuseppe Pagnini, 13^ assoluto e quarto di categoria, in 1h 16. 42, Fulvio Fusai che otteneva il personale con 1h 19. 58, Barsalini in 1h. 24.09, Aldo Allori che giungeva primo nella categoria veterani in 1h 25. 10. Adriani Attilio e Mauro Mitrano, al loro ritorno nella distanza, tagliavano rispettivamente il traguardo in 1h 28.14 e 1h 28.42.

Da registrare i personali di Giovanni Righini 1h 29.16, Stefano Santinelli 1h 37.47 e Claudio Ferrari in 1h 50.33. Walter Valentini chiudeva la maratona in poco più di 4 ore di fatica ma con la tenacia che da sempre lo contraddistingue. La società è stata premiata come 3^ tra le squadre più numerose. La giornata podistica vede impegnati altri due atleti in altre città: Adriano Catta che a Tarquinia (Vt) concludeva una stressante 100 km con un tempo di tutto rispetto: 12h e 59’, ma a questa gara l’importante è arrivare in buone condizioni, capirete anche il perché. Massimo Diversi, quasi in contemporanea, partecipava alla maratona internazionale di Atene, concludendola in 5h 06.50. Insomma una giornata podistica di grande soddisfazione per la nostra società ma soprattutto per i colori della nostra beneamata isola.