Quantcast
MARCIANA CHIEDE LA COMUNITA' DI ARCIPELAGO - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

MARCIANA CHIEDE LA COMUNITA’ DI ARCIPELAGO

IL VOTO: INVITIAMO SINDACI E REGIONE A PERSEGUIRE QUEST'OBIETTIVO

MARCIANA CHIEDE LA COMUNITA' DI ARCIPELAGO

Il Comune di Marciana chiede una Comunità di Arcipelago. Il voto è arrivato il 30 ottobre, dopo che altri quattro Comuni avevano detto “no” all’Unione dei Comuni.

Il Comune guidato da Logi – pur essendo fra quelli che avrebbero approvato la proposta regionale – ora chiede, come il fronte del “no” (Bosi, Ciumei, e Papi) una Comunità di Arcipelago. Una posizione immportante nell’ambito della discussione sul dopo, che inizia già il 7 con una conferenza dei sindaci a Portoferraio.

Recita il documento approvato dal Consiglio: “Dato atto che la richiesta dei Comuni di poter costituire una Comunità di Arcipelago è stata accolta dalla Regione Toscana, dato atto che nelle riunioni delle Amministrazioni comunali promosse dal presidente commissario della Comunità Montana è stata manifestata la volontà unanime di non rinunciare ad una esperienza sovra comunale; preso atto che l’Unione dei Comuni prevista dalla Legge Regionale può essere costituita solo ed esclusivamente con l’adesione di tutti i comuni dell’Arcipelago Toscano. Preso atto che alcuni Comuni dello stesso Arcipelago Toscano nei rispettivi Consigli Comunali nei quali è stato discusso l’argomento, hanno manifestato la volontà di non aderire in questa fase all’iniziativa; e considerato che il Consiglio Comunale di Marciana condivide l’idea di un organismo sovra Comunale che funzioni da raccordo e coordinamento delle politiche territoriali”, il Comune di Marciana “invita i sindaci dell’Arcipelago Toscano in accordo con la Regione Toscana e il Governo nazionale a perseguire forme istituzionali di coordinamento sovracomunali sotto forma di Comunità di arcipelago”.