Quantcast
IL FONDO DELLA MONTAGNA NON C'ENTRA NIENTE CON NOI - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

IL FONDO DELLA MONTAGNA NON C’ENTRA NIENTE CON NOI

di Lorenzo MARCHETTI (Partito democratico)

IL FONDO DELLA MONTAGNA NON C'ENTRA NIENTE CON NOI

E’ irragionevole legare la nascita dell’Unione dei Comuni all’applicazione dell’art. 29 del testo unico sugli enti locali, quello che estende le norme sulle comunità montane a quelle isolane o d’arcipelago. Anche il consigliere regionale Leopoldo Provenzali (FI-PdL) continua a chiede una “vera” Comunità dell’Arcipelago, ma poi lega l’Unione dei Comuni dell’Arcipelago Toscano alle stesse leggi sulle comunità montante, vale a dire che il nuovo ente comprensoriale sia finanziato con i già esigui sussidi per la montagna. Noi che siamo consapevoli come vivere su un’isola voglia dire essere portatori di un valore aggiunto (in quanto si dispone di una risorsa unica: la storia, la cultura e i beni naturali), noi elbani così orgogliosi della nostra diversità, dobbiamo ribadire quanto non sia giusto essere regolati dalle leggi sulla montagna perché vivere su un’isola è diverso dall’abitare fra una catena di monti. Ecco perché dobbiamo pretendere il riconoscimento delle peculiarità e degli svantaggi del vivere su un’isola. Siamo tenuti a esigere che la legislazione nazionale si doti di quegli necessari e indispensabili per avviare un processo che porti, nel sistema giuridico del nostro paese, al pieno riconoscimento della particolarità e della vulnerabilità delle piccole isole.