Quantcast
RIFONDAZIONE: PRIVATIZZATA UNA PARTE DELLE FORTEZZE - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

RIFONDAZIONE: PRIVATIZZATA UNA PARTE DELLE FORTEZZE

IL PRC PORTA IL CASO IN CONSIGLIO: "APPARTAMENTI RICAVATI NELLE MURA E GIA' VENDUTI, IL CASO E' SIMILE A QUELLO DI MARCIANA MARINA, MA I PARTITI CHE LI' SI IMPEGNANO QUI SONO INERTI. E IL SINDACO PERIA E' EVASIVO"

RIFONDAZIONE: PRIVATIZZATA UNA PARTE DELLE FORTEZZE

“Una parte delle Fortezze medicee oggetto di un tentativo di privatizzazione”. Torna a denunciarlo Rifondazione Comunista: “Un privato sta realizzando (e vendendo) alloggi ricavati nelle mura. Abbiamo dovuto portare già altre volte la questione all’attenzione del Consiglio comunale di Portoferraio. Lo abbiamo dovuto fare di nuovo anche perché non possiamo che rimarcare un atteggiamento assolutamente evasivo da parte del sindaco Peria e della Giunta, un atteggiamento eccessivamente dilatorio e che segnala un forte stato di imbarazzo”.

“Nel luglio scorso – sostengono Daniele Palmieri, Benedetto Lupi e Massimo Forti – il sindaco aveva rassicurato il Consiglio in merito all’accuratezza delle ricerche storiche e catastali in corso da parte di una consulente dell’Amministrazione comunale. Aveva anche preso l’impegno di dare adeguata pubblicità alle risultanze di tale ricerca. Non abbiamo notizia dell’iniziativa che avrebbe tutelato ignari concittadini, eventuali acquirenti delle abitazioni, da possibili futuri contenziosi. Da informazioni assunte presso la segreteria comunale apprendiamo che la consulente avrebbe reperito un atto del 1905 comprovante la cessione di detti immobili al Comune di Portoferraio. Il privato che ne accamperebbe il diritto di proprietà (per successione) è stato invitato pertanto a fornire adeguata controprova”.

Per il gruppo di Rifondazione si tratta di “una situazione simile a quella della Torre di Marciana Marina”, ma i consiglieri del Prc sperano “di avere al fianco nelle nostra battaglia, oltre ai tanti cittadini che ci spronano quotidianamente ad andare avanti, anche quelle forze politiche che condividono la lotta per la torre marinese ma che sulle Fortezze non sembrano intenzionate a far proprio l’interesse della cittadinanza anche nella nostra città”. Il riferimento è a Sinistra democratica, che a Marciana Marina sta raccogliendo le firme per chiedere il ritorno alla pubblica fruizione della torre.

Il Prc sottolinea “un atteggiamento assolutamente evasivo da parte del sindaco Peria e della giunta, un atteggiamento eccessivamente dilatorio e che segnala un forte stato di imbarazzo”. Il gruppo del Prc ha presentato su questo una mozione che sarà discussa oggi (lunedì) in Consiglio comunale, “affinché dia indirizzo al sindaco e alla giunta di porre in atto ogni azione legale a tutela degli interessi della città per una eventuale rivendica della proprietà di una parte importante del patrimonio storico-architettonico portoferraiese”.