Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“LA REGIONE INERTE CONTRO LA RECESSIONE ECONOMICA”

PROVENZALI: "NEL NOSTRO TERRITORIO NESSUN INTERVENTO EFFICACE"

"LA REGIONE INERTE CONTRO LA RECESSIONE ECONOMICA"

“In Toscana stiamo andando verso una situazione di grave recessione economica e già si cominciano ad avvertire i pesanti influssi della crisi finanziaria internazionale. A fronte di ciò, il Governo regionale continua a non fornire le necessarie risposte strategiche, il piano per combattere la crisi si presenta, come al solito, con grandi enunciati ma con nulla di concreto e di tangibile, ed i pochi strumenti per far fronte all’emergenza sono decisamente insufficienti. Un esempio ci arriva dal turismo, tradizionalmente un comparto fondamentale per l’economia toscana, che si vede destinare, praticamente da sempre, stanziamenti irrisori quale lo 0,26% dell’intero bilancio regionale 2008”.

Lo afferma il Consigliere Regionale Leopoldo Provenzali nel corso di una conferenza stampa tenuta congiuntamente dai gruppi regionali del Pdl nel corso della quale è stato presentato un calendario di incontri nelle varie province toscane, in vista del Consiglio regionale straordinario sull’economia che si terrà il prossimo 11 novembre, con i rappresentanti del mondo produttivo, sociale, professionale ed istituzionale.

Provenzali sottolinea come “occorra intervenire immediatamente vista la crisi occupazionale, con decine di imprese a rischio chiusura nei settori dell’industria, del commercio e dell’artigianato. Alla stagnazione economica che in Toscana, ma soprattutto nella provincia di Livorno, dura oramai da anni, non è stata ancora contrapposta una seria ed efficace politica di interventi, e le risorse messe a disposizione sono veramente ben poca cosa per quel tessuto di piccole e medie imprese, finora solido, che costituisce la spina dorsale della nostra economia”.